Brevi Primo Piano Sport

La Sarnese cede in casa al Pomigliano

I napoletani vincono 1-0 un derby fondamentale sulla stara della salvezza. I granata avevano riposto molte aspettative di riscatto in questo scontro diretto, ma, alla fine, hanno scontato il vizio congenito di non sapere fare gol. L’imprecisione verso la rete e un arbitraggio insufficiente hanno condannato i padroni di casa in una partita che poteva concludersi almeno con il pareggio. L’impressione che si ricava è che la formazione assestata nel secondo tempo da Cusano fosse molto più equilibrata e incisiva di quella iniziale. L’ingresso di Sorriso e Mariani e l’innesto di Lepre hanno consentito a Cassata di diventare molto più concludente, ma senza esito. Al 6’, il Pomigliano passa inaspettatamente in vantaggio, con gol di testa di Poziello che, su cross da corner, centra l’angolo opposto. È l’episodio decisivo. I granata locali non riescono a scardinare la posizione di rendita assunta dagli ospiti. Al 18’, sotto misura, Maione colpisce la traversa. Al 20’, punizione di Picascia e Mennella si distende. Al 29’, Langella scocca un tiro dalla distanza e Sorrentino devia. Al 38’, Maione sfiora il sette con un colpo di testa su corner. Nella ripresa, al 9’, Girardi si trova a tu per tu con Sorrentino, che fa un miracolo. Al 14’, Sellitti si viene a trovare in area un palla che incrocia male e la tira alta. Aòl 20’, Girardi salva sulla linea di porta a portiere battuto il possibile raddoppio. Poi, nulla di rimarchevole, se non uno sterile predominio.

Di Gaetano Ferrentino – Foto Belmonte

Sarnese (4-3-2-1): Mennella, Adamo, Siciliano (1’ st Sorriso), Rossi (4’ st Lepre), Girardi, Pantano, Cassata, De Simone (1’ st Mariani), Maione, Langella, Sellitti (38’ st Terracciano). A disp.: Scognamiglio, Tortora, Muollo, Sannia, Cinque. All.: Cusano Pomigliano (4-3-2-1): Sorrentino, Picascia, Marotta, Liberti (8’ st Ferrara), Avella, Mannone, Romanazzo, Savarise, Poziello, Suriano (26’ st Padovani), Calone (33’ st Fulton). A disp.: Amato, Grifone, Paniese, Labriola, Vertola, Forquet. All.: Casu Arbitro :Cutrufo di Catania Rete: 6’ pt Poziello Note. Spettatori 500 circa. Ammoniti: Pantano, Casata, Tortora, Picascia. Angoli 2-2. Recupero: 3’ pt, 4’ st

L’intervista A fine gara, i malumori dei tifosi si sono concretizzati in una richiesta di dimissioni al tecnico Cusano. è la quarta sconfitta di fila per la Sarnese che chiude il girone di andata terz’ultima. A parlare è il presidente Emilio Diodati: “Purtroppo è un pesante momento di difficoltà. Abbiamo perso una partita con il Pomigliano che ha fatto un solo tiro in porta e noi non siamo riusciti a concretizzare la mole di gioco prodotta. Ora, dobbiamo recuperare la tranquillità e ricompattarci. Venderemo cara la pelle fino alla fine e chiedo ai tifosi di starci vicini”.

Articoli correlati

Redazione

“Sono stato rapinato”, ma ha perso tutto dalle slot. Camionista denunciato

Redazione

Chiude la Curia di Episcopio, la rivolta di storici e parrocchiani

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy