Attualità Primo Piano

“La mia lotta contro il Covid. Giorni terribili”. Il racconto di Angelo

Angelo Vitolo, giovane di Sarno, era risultato positivo al Covid e dopo giorni di isolamento e controlli a domicilio, è arrivato il tampone che ne segna la guarigione. 
Ha voluto raccontare anche attraverso Sarno Notizie  i “giorni terribili tra silenzio e pensieri pesanti” raccomandando a tutti la massima attenzione e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. 
 
IL RACCONTO
 
“Dopo un periodo di isolamento domiciliare per positività al coronavirus, oggi finalmente sono stato dichiarato ufficialmente guarito.
 
Sto bene e finalmente posso tornare alla normalità.
E’ stata una esperienza dura che mi ha tuttavia lasciato una maggior consapevolezza: il virus esiste anche se nel mio caso i sintomi sono stati lievi e di breve durata; il virus esiste e si manifesta anche a livello psicologico quando ti vedi privare della quotidianità, della famiglia, del lavoro e delle amicizie.
 
Sono stati giorni terribili vissuti tra silenzi e pensieri pesanti, alla ricerca di interrogativi che ti tormentano e ai quali non sai dare alcuna risposta.
 
Per il ritorno alla normalità il cammino è ancora lungo per tutti ma, con la giusta attenzione ce la faremo; abbiamo resistito alla prima terribile ondata e resisteremo anche ora.
Spero che tutti abbiano buona memoria e si ricordino di quanti sacrifici stiamo facendo anche dopo la fine di questa terribile esperienza.
 
È ora di tornare a vivere!

Articoli correlati

Bus cade dal viadotto, muoiono 40 persone. Il 28 luglio 2013 la strage sulla Napoli – Bari

Redazione

Allerta meteo, domani scuole chiuse

Redazione

Ordigno bellico a Battipaglia, maxi misure di sicurezza per il “bomba-day”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy