Sarno Notizie
AttualitàSan Valentino Torio

Incidente in A30, fiaccolata per ricordare Jemila, Rosario e Mourad

“Una fiaccolata per le strade cittadine per ricordare i nostri cari ragazzi”

Un carambola mortale ed una famiglia distrutta. La A30 scenario di una tragedia infinita che si è consumata lo scorso 14 maggio. È vivo il dolore a San Valentino Torio. Così il ricordo delle vittime del terribile incidente.

Jemila Boulila 14 anni, morta sul colpo; Rosario Langella, il suo fidanzato di 16 anni, morto il giorno dopo in ospedale a causa delle gravi ferite. Mourad Boulila, il piccolo di 7 anni, morto dopo alcuni giorni e donati i suoi organi in un atto di grande amore.

Questa sera, 27 maggio, a San Valentino Torio una fiaccolata in ricordo dei ragazzi ed un momento di profonda preghiera per la mamma di Jemila e Mourad, Giusy Ruocco Sorrentino le cui condizioni sono in lieve miglioramento.

«Una fiaccolata per le strade cittadine per ricordare i nostri cari ragazzi – ha detto il sindaco Michele Strianese – venuti a mancare a seguito dell’ incidente in autostrada.

Pregheremo per Giusy, che è ancora in ospedale a combattere. Il suo ritorno alla vita di tutti i giorni è molto probabile, ma i tempi saranno lunghi e la terapia molto impegnativa, ma siamo tutti molto fiduciosi. Pregheremo, inoltre, per stare vicini ad Hedi e Ornella, papà è sorella di Jemila e Mourad, e a tutte e due le famiglie duramente colpite da questa tragedia. Ringrazio le amiche di Giusy per averci proposto questa bellissima iniziativa, alla quale abbiamo subito acconsentito, impegnandoci a dare agli organizzatori tutto il supporto necessario».

 

Articoli correlati

Investito, muore sul colpo. Tragedia all’alba

Redazione

Picchia la madre ed il padre, 46enne arrestato

Redazione

Spaccio di droga nell’Agro con pusher a domicilio

Redazione

Bus stracolmi, guasti e caotici. Gli studenti: “Rischiamo la vita”

Redazione

In fiamme il cantiere Gori, ipotesi dolo. Indagini in corso

Redazione

Coronavirus: morto l’insegnante di San Valentino Torio

Redazione