Brevi Cronaca Primo Piano

In motorino investe il cane, ucraino preso a botte

Percorreva viale Giovanni Paolo II, intorno alle 10, in sella ad un motorino un giovane extracomunitario, quando ha sbandato finendo sul marciapiedi ed investendo un cagnolino al guinzaglio accompagnato dal padrone. Quest’ultimo, un uomo di 65 anni residente della zona, non ci ha pensato due volte, ha sollevato il giovane, probabilmente di nazionalità ucraina, e lo ha riempito di botte.
Schiaffi e pugni, urla e minacce, tanto che diversi passanti si sono fermati per capire cosa stesse accadendo e per dividere i due. Il ragazzo in pochi minuti si è rimesso in sella al ciclomotore, pare senza targa, e si è dileguato lungo via Casamonica con alcune ferite sul volto.  Il cucciolo di pastore tedesco ha riportato delle escoriazioni.

 

Articoli correlati

Agroinvest, Felice Luminello si dimette: “Non ci sono più le condizioni per amministrare”

Redazione

E’ scomparso da ieri, ricerche in tutto l’Agro per trovare Giuseppe Venere

Redazione

Nigeriano senza biglietto aggredisce capotreno. Arrestato

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy