Brevi

Il morto è vivo. Finti manifesti funebri, indagano i carabinieri

“Si è spento serenamente”. Così decine di manifesti funebri con il nome e cognome di un 40enne di Sarno, ma l’uomo è vivo. Uno scherzo di cattivo gusto o una intimidazione? Sul caso indagano i carabinieri della locale stazione.

IL MANIFESTO IN QUESTIONE STAMPATO  IN MANIERA ARTIGIANALE NON AVEVA ALCUN SIMBOLO, NON APPARTIENE A NESSUNA AZIENDA FUNEBRE 

Nella giornata di ieri tante telefonate arrivate a casa di E.D., tra lo sconforto e l’incredulità di familiari ed amici che si sono ritrovati a leggere l’annuncio funebre affisso in diverse strade della città. Un manifesto dettagliato, con tanto di foto, appuntamento per le esequie ed i ringraziamenti dei familiari.

L’uomo, sconvolto da quanto accaduto, ha sporto denuncia. Si cerca ora di risalire ai responsabili. Intanto, diverse persone hanno pensato di trasformare la vicenda in una combinazione di numeri per tentare la fortuna.

 

 

 

PUBBLICITA’ – SCEGLI PRODOTTI MARCHIO CONAD 

CONVENIENZA E QUALITA’ : CONAD E’ IN VIA ROMA A SARNO 

 

 

 

 

PUBBLICITA’

Articoli correlati

In ospedale chiedono da mangiare, il vigilante buono li porta al ristorante

Redazione

Basket, C Silver, vince la Renzullo. Sconfitta per il Macche’

Redazione

Anziano va a cercare funghi e si perde in montagna

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy