Notizie Primo PianoBrevi

Il consigliere Massimiliano Tresca si dimette

“Non mi riconosco più in questo progetto”. Così Massimiliano Tresca, ormai ex consigliere di maggioranza, espressione de “La Sinistra,” esce di scena dal consiglio comunale rassegnando le dimissioni. E’ accaduto questa sera nel corso dell’assise dedicata al bilancio preventivo. “Non passo all’opposizione e non mi candido alle prossime elezioni amministrative”. Così Tresca ha affidato il suo sfogo anche alle piattaforme sociale. “Ho rassegnato le dimissioni perché la dignità politica non è in vendita. Tuttavia sarebbe stato indecoroso per me fare apposizione in aula alla maggioranza con cui sono stato eletto. A scanso di equivoci comunico che non ho alcuna intenzione di ricandidarmi alle prossime elezioni. Nove anni sono tanti. Largo a chi ha più energie e idee del sottoscritto. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto in questi anni. Ringrazio i compagni di Potere al Popolo. Grazie a loro sono tornato a casa. Al Feudalesimo politico del PD noi rispondiamo con la democrazia partecipata dal basso. Potere al Popolo. Abbasso il sistema.

Articoli correlati

VIDEO| Album di figurine: a Sarno lo sport è da collezione

Redazione

Covid, in Campania 1.313 positivi e 43 morti

Redazione

Covid – La variante inglese scoperta a Sant’Antonio Abate. Mini lockdown

Redazione

I risultati di Serie D: pari per la Sarnese | Risultati| Classifica | Prossimo turno

Redazione

Sarno, incidente mortale. Addio a Salvatore

Redazione

Tentato di rubare il motore del cancello, messi in fuga dal pastore tedesco

Redazione