Notizie Primo PianoEventi

Il caffè si fa intrigante sotto lo sguardo di Mariano Abignente

Caffetteria

E’ un’atmosfera quasi irreale, di altri tempi, quella in cui ci si immerge in pieno centro cittadino. E’ un riappropriarsi delle piazze, dei colori, delle luci, degli spazi. E’ una immersione totale in una Sarno magica, suggestiva. In piazza IV Novembre il caffè diventa un momento di condivisione affascinante. Le luci soffuse, le architetture del Palazzo Municipale e della Chiesa di San Francesco, il ciottolato della piazza che si alterna tra colori chiaroscuri, il lungo corso, il rettifilo, che in prospettiva restituisce ombre e bagliori tra case e viuzze che si intersecano. I lampioni illuminano le serate all’Antico Caffè al Municipio di Francesco Liguori e Nicola Liguori. Una location di incanto sotto lo sguardo di Mariano Abignente. L’allestimento si è spostato anche in piazza, proprio ai piedi dell’eroe della Disfida di Barletta del 1503. Tavolini in pietra e ferro battuto accolgono gli estimatori dei luoghi scelti e raffinati. Il sapore di un buon caffè, il profumo e l’aroma tutto salernitano di Cutelli 1928. E così la colazione con prodotti dolci e salati gluten freen. Stessa cosa per il ricco aperitivo: i colori vivaci dei cocktails accompagnati da una gustosa stuzzicheria, sapientemente selezionata. Ogni dettaglio curato con attenzione, i particolari che fanno la differenza. Sempre. Ed anche il caffè “veloce”, la sosta “rapida” diventano un rito da godere attimo per attimo in buona compagnia.

Articoli correlati

Pugni e calci per un telefonino: condannati in tre a Nocera Inferiore

Redazione

Terreni confinanti, i due vicini si prendono a testate

Redazione

Condemi: “Abbiamo fatto soffrire la prima della classe spinta da un grande pubblico”

Redazione

Salerno, dieci euro al mese per vedere Sky, Dazn e Netflix

Redazione

Uccide a calci un cagnolino: arrestato

Redazione

Fango e detriti dal Saretto incendiato. A Sarno torna la paura

Redazione