Notizie Primo PianoCronaca

Hashish dal Marocco, condannato a 6 anni

E’ stato condannato a sei anni di reclusione G.M. , sarnese, giudicato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’episodio che lo riguarda risale al 28 giugno del 2015, quando acquistò per 420 euro da un marocchino 98 grammi di hashish. L’uomo, già coinvolto in un maxi blitz che ricostruì un giro di spaccio a Sarno con un ruolo ricoperto anche da alcuni cittadini africani, è stato condannato giorni fa dal giudice Franco Russo Guarro presso il tribunale di Nocera Inferiore. In quell’inchiesta furono 13 i soggetti coinvolti, accusati di far parte di un’organizzazione dedita allo spaccio tra Sarno, San Valentino Torio, Angri, Striano e paesi limitrofi, con le ricostruzioni investigative compiute tra il 2014 e il 2015. Tra i fornitori individuati c’erano tre marocchini, che lavoravano sotto braccio con il gruppo di sarnesi, finito poi a processo. La Mobile di Salerno riuscì ad intercettare le partite di droga che giungevano direttamente dal Marocco, destinate alle piazze dell’Agro nocerino e del Vesuviano. Da lì l’avvio delle indagini. Il Mattino

Articoli correlati

Carabinieri in azione: maxi controlli. Cosa sta succedendo?

Redazione

Lite al Comune di Sarno, arrivano polizia ed ambulanza

Redazione

Sorpresa Ingenito: sempre più vicino a Crescenzo

Redazione

Spara a Sarno, poi a Nocera ferisce una persona: arrestato il pistolero

Redazione

Sfida trasporti: delocalizzare la Circumvesuviana

Redazione

Cavallo sul balcone di casa, denunciato un uomo di 41 anni

Redazione