Sarno Notizie
Agro Nocerino SarneseCronacaNocera SuperioreNotizie Primo PianoSalernoSarno

Hacker in azione, stop ai servizi online a Sarno

Hacker in azione, stop ai servizi online in due Comuni dell’Agro

Area web sotto attacco, bloccati i servizi dei Comuni di Sarno e Nocera Superiore. Interrogativi sui dati sensibili all’interno della rete di utilizzo degli enti, attivato il protocollo di protezione, la società presa di mira dagli hacker ha elevati sistemi di sicurezza che ha subito avviato. Si lavora per ripristinare l’area informatica degli enti.

Nel mirino degli hacker è finita la società Advanced System Spa, gestore di alcuni sistemi informatici dei centri dell’Agro. A cadere sotto l’assalto ai servizi web sono stati, per ora, i Comuni di Sarno e Nocera Superiore. Criticità rilevate per i software della piattaforma Pago Pa e Tributi.

«L’attacco informatico – spiegano dalla società – è avvenuto attraverso un ransomware di ultima generazione che ha colpito alcuni server aziendali. Dopo avere allertato il responsabile della protezione dei dati, si sta lavorando anche alla presentazione della comunicazione all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali che sarà formalizzata nella massima conformità alle stringenti prescrizioni normative».

Quanto accaduto è stato denunciato alla polizia postale ed è stata costituita una task force di esperti, che con l’ausilio della società Swascan srl della Tinetxta spa, sta analizzando l’attacco subito dalla rete, verificando i server e predisponendo le azioni necessarie a ripristinare la normale funzionalità degli applicativi forniti.

Intanto i tecnici stanno ripristinando le copie di backup presenti nelle infrastrutture al fine di consentire il ripristino dei sistemi e l’operatività dei servizi. Nel pomeriggio di ieri è stata riattivata la funzionalità del sistema Pago, ci vorrà ancora qualche giorno di monitoraggio per rimettere a pieno regime i servizi di Sarno e Nocera Superiore.