Primo Piano

Guerra sulle indennità. Passa il taglio al 50% e non la rinuncia al 100%

 Guerra sulle indennità, la minoranza propone la rinuncia al 100% la maggioranza si ferma sul taglio del 50%. Si accendono gli animi in aula di consiglio a palazzo San Francesco, una serata infuocata sulla questione dei gettoni di presenza e retribuzioni. Non passa l’emendamento proposto dal consigliere di opposizione espressione dell’Udc, Antonio Crescenzo, a proporre la rinuncia completa alle indennità, compresi gettoni di presenza. Una rinuncia per tutti, assessori, sindaco e consiglieri comunali. La maggioranza però vota compatta e dice “no”. Sono 14 i voti contrari, tutti della maggioranza, e 7  quelli a favore.

Passa invece il dimezzamento delle indennità proposto dalla maggioranza che in tal modo si autoriduce i compensi, provvedimento che riceve il voto contrario della minoranza.

Sbarra la strada  alla proposta della minoranza la civica “Impegno e passione” che esprime il voto attraverso il capogruppo, Michele Ruggiero. “Teniamo fede all’impegno elettorale di decurtarci il 50%, non si è mai parlato di rinuncia totale. Qualsiasi lavoratore deve essere retribuito”. Sulla stessa lunghezza Massimiliano Tresca di “ La Sinistra”. “Non si può lavorare senza avere soldi in tasca. Altrimenti la politica è solo per i ricchi”. E vota “no” anche il sindaco Giuseppe Canfora. Non posso chiedere ai miei assessori e consiglieri di rinunciare anche alle spese. Non glielo voglio chiedere ed è giusto prendano ciò che spetta. Il mio è un voto contrario ragionato e serio”. Duro l’attacco di Crescenzo che ha proposto la modifica in aula. “Per becero denaro si sta rinunciando alla possibilità di avere in cassa 2 milioni di euro da poter liberare ed utilizzare per i cittadini. Parliamo di somme importanti, ma abbiamo dovuto constatare il forte legame a delle percentuali. Potevamo contare su un fondo da utilizzare attraverso decisioni della conferenza dei capigruppo. Così non è stato”. Rossella Liguori

 

Articoli correlati

Il nuovo Piano di Protezione Civile stasera in consiglio

Redazione

Il cane Zidane incastra di nuovo un sarnese

Redazione

Dialisi urgente, non c’è l’ambulanza anziana aspetta 6 ore

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy