Notizie Primo PianoCronacaSalerno

Giovane di Mercato San Severino trovato morto tra gli scogli a Salerno

Un cadavere è stato ritrovato incastrato tra gli scogli a Salerno.

Le ricerche erano scattate lunedì pomeriggio, dopo che era stata segnalata la scomparsa. Raffaele Carratù , 39 anni di Mercato San Severino, è stato ritrovato senza vita nel primo pomeriggio di ieri a Salerno.


Il corpo era incastrato tra gli scogli del molo di sopraflutto del porto di Salerno: la Guardia Costiera lo ha rinvenuto dopo che per ora ha messo in campo tutte le risorse disponibili.


Le ricerche sono state condotte via mare e via terra, anche con il supporto di un elicottero e con il supporto subacqueo. Stando a quanto si apprende, la vittima indossava il costume da bagno: al momento la Capitaneria non esclude alcuna ipotesi.

Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso del 39enne della Valle dell’Irno.

 

Articoli correlati

Operazione antidroga a Salerno e Napoli

Redazione

Da Scafati a Poggiomarino con 16 kg di esplosivo.

Redazione

Pagani.Spari al figlio del boss, non convince la versione

Redazione

Maltempo – Cade un albero, auto incastrata sotto | LE FOTO

Redazione

Andrea, la passione per la montagna e quel lavoro saltuario

Redazione

Ospedale di Sarno, il sindaco Canfora: «Suddividere l’Asl Salerno in due Asl»

Redazione