Cronaca Primo Piano

Gianfranco ha smesso di combattere: è morto il commercialista di 32 anni col tumore raro

Un’intera comunità si era stretta intorno a lui, i social avevano sostenuto la battaglia della moglie, che aveva avviato una raccolta di fondi per cercare di farlo accedere a cure all’estero. Gianfranco Sangiovanni, il commercialista 32enne di Poggiomarino che lottava contro una rara forma di tumore, non ce l’ha fatta. Il giovane papà è morto intorno alla mezzanotte. La moglie, Alessia Sorrentino, aveva lanciato un appello su facebook: «Aiutiamo Gianfranco», avviando una raccolta fondi. Nel suo appello, la donna aveva spiegato che il tumore desmoplastico a piccole cellule rotonde al quarto stadio, rarissimo, poteva essere curato in due centri europei, uno in Francia e l’altro in Inghilterra, con l’aiuto di un medico giapponese. Subito la macchina della solidarietà si era messo in moto: in pochi giorni erano stati raccolti oltre 50mila euro e in tanti, a Poggiomarino ma non solo, avevano lanciato appelli a favore della causa. Purtroppo, però, la vita del giovane commercialista è stata stroncata prima che le nuove possibilità di cure potessero essere sperimentate. Ora tutta la città piange la morte di Gianfranco. Il Mattino

Articoli correlati

Domani senza acqua, chiuse due scuole

Redazione

Cacciatore spara e ferisce ragazza al volto

Redazione

Nocera Inferiore. Maltrattamenti in casa di cura, sette arresti

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy