CampaniaNapoli

Giancarlo Siani, Ministro Lamorgese: «Esempio per le nuove generazioni»

“E’ un preciso dovere di tutti noi tramandare alle nuove generazioni la passione e la tensione etica del giornalista Giancarlo Siani colpito dalla violenza camorrista per la sua instancabile attività di denuncia delle attività criminali, in particolare, dei clan Gionta e Nuvoletta, e per la sua opera di informazione e sensibilizzazione della società civile sui temi della legalità”. Così il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, nell’ anniversario della sua vile uccisione avvenuta il 23 settembre 1985.

“Il nome di Giancarlo Siani è indissolubilmente legato alla realtà di Torre Annunziata – città che due anni fa gli ha conferito la cittadinanza onoraria -, territorio particolarmente difficile in cui massimo è l’ impegno della magistratura e delle forze di polizia, anche alla luce della recente recrudescenza criminale”, prosegue la titolare del Viminale. Il ministro dell’ Interno conclude ricordando come, proprio per dare un segno tangibile della presenza e dell’ impegno dello Stato in un’ area con una forte presenza criminale, abbia dato un convinto e energico impulso “al progetto di ri-funzionalizzazione del plesso confiscato di Palazzo Fienga, ex vera e propria roccaforte del Clan Gionta, presso il quale verrà realizzata una cittadella della legalità interforze, dando così anche una viva testimonianza dell’ intrinseco valore connesso al riutilizzo sociale dei patrimoni sottratti alla criminalità organizzata”.

Anniversario della morte di Giancarlo Siani: il ricordo del Presidente della Regione Campania

IRicordiamo sempre con grande emozione il giornalista Giancarlo Siani, assassinato 36 anni fa per mano della camorra. La sua storia e il suo impegno professionale sono stati determinanti per far crescere, soprattutto tra i giovani, quella coscienza civile che ancora oggi anima l’ attività di decine e decine di associazioni e le iniziative per la legalità e la sicurezza promosse dalla Regione Campania e dalle altre istituzioni”.
 
Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. “E’ questo – aggiunge – il modo migliore per onorare e tenere viva la memoria e l’ esempio di Giancarlo Siani“.
 
 

 

Articoli correlati

Turista nordcoreano picchiato e rapinato da due nordafricani residenti a Sarno. Fermati dalla pattuglia dell’Esercito

Redazione

Perforazione ai polmoni,nessuno se ne accorge. Muore 12enne

Redazione

Diventa mamma a 55 anni: sorpresa ed emozione

Redazione

Nel nome dell’Isis minacciò strage, cingalese espulso da Salerno

Redazione

Napoli, il piccolo Rico ce l’ha fatta: riuscita l’operazione in Olanda

Redazione

Fumi nell’aria e rifiuti illeciti: un uomo denunciato a Sarno

Redazione