Notizie Primo Piano Cronaca

Fucili e pistole in casa, nei guai padre e figlio di Pagani

Armi detenute illegalmente, nei guai padre di 56 anni e figlio di 30anni di Pagani.

I due sono stati denunciati dalla Procura di Nocera Inferiore.

I carabinieri di San Marzano sul Sarno in una attività di controllo, avevano fermato i due a bordo di una 500 nera e con all’interno un fucile. Questo ritrovamento aveva fatto scattare la perquisizione domiciliare. Nella abitazione un vero e proprio arsenale per la caccia, senza però alcun documento.

Sequestrati: un fucile Benelli con canna liscia e sette munizioni calibro dodici, una doppietta Armeless, un fucile semiautomatico Franchi calibro venti, una doppietta Flobert, calibro nove, un’altra doppietta marca Coltelli Guerini calibro sedici, un fucile monocolpo Badol, calibro 24. Padre e figlio sono ora indagati a piede libero.

Articoli correlati

Rubavano auto: arrestate cinque persone

Redazione

Parcheggia e blocca il pronto soccorso ed il trasporto sangue. Arriva la polizia

Redazione

“A tavola si gusta tradizione ed innovazione”. Massimo Esposito consiglia…

Redazione

Le dichiarazioni a caldo di Mancusi

Redazione

Spara all’impazzata dal balcone, terrore in strada

Redazione

Sfiducia ad Ingenito, il sindaco frena Fdi

Redazione