Notizie Primo Piano

Fdi in alto mare, tenta il rilancio delle primarie

Fratelli d’Italia parla nuovamente di primarie, ma all’atto pratico tentenna. Sebastiano Odierna ha lanciato l’invito, Franco Annunziata lo ha raccolto. È lo strano caso dei cirielliani. Una vicenda singolare che di fatto sta facendo ritardare l’uscita del nome del sesto candidato a sindaco. In effetti già è stato posto sul tavolo quello di Odierna, dopo lo scacco matto ad Ignazio Ingenito, ma ci sono ancora punti oscuri. Odierna sembra poco convinto, il percorso politico che ha avviato da tempo guarda alla Regione più che al Comune e quindi preferisce proporre nuovamente le primarie. «Io ho avviato un cammino per fare in modo che la città abbia un referente anche ad altri livelli – ha spiegato il cirielliano – come ho già assicurato un punto di riferimento da anni in Provincia.

A me piace vedere insieme il centrodestra. Non è escluso si possano fare le primarie. Tutti, però, devono essere disposti a fare un passo indietro». Annunziata, già candidato a sindaco del movimento civico «Sarno città da vivere» ha raccolto la proposta. «Anche ora, se ci sono i tempi, io mi dichiaro disponibile a fare le primarie, ma solo se saranno in campo tutti i candidati del centrodestra. Quando ho deciso di correre con delle liste civiche l’ho fatto pensando che il centrodestra non avrebbe fatto le primarie e che sarebbe stato complicato trovare un nome unitario. I fatti mi hanno dato ragione. Fdi sta attraversando un momento di grande confusione che ha portato il partito a commettere diversi errori sia per le alleanze che per la scelta del candidato sindaco». Rossella Liguori

 

Articoli correlati

Morte naturale. Il piccola Andrea è tornato in Ucraina in una bara

Redazione

Terrore sui binari, passa il treno e non si abbassano le sbarre

Redazione

La Sarnese batte 3-2 la Calpazio in una gara dai due volti

Redazione

Auto senza conducente investe altre vetture. Panico in strada

Redazione

Fondi e manutenzione, il Vicesindaco Ferrentino: “Fatto un importante lavoro”

Redazione

Covid – Focolaio nel convento a Sarno

Redazione