Attualità Primo Piano

Fase2 dal nutrizionista in sicurezza! Consigli per adulti e bambini, nuove regole…

 

La Fase2 è iniziata ed ha determinato nuove regole da seguire. Una regolamentazione che riguarda tutti e noi di SarnoNotizie abbiamo chiesto al dottor Mario Nocera, biologo nutrizionista, come si lavora con i pazienti in questo momento. 

La grande professionalità del dottor Nocera a disposizione dei nostri lettori, per consigli; il suo studio ha messo in atto ogni tipo di misura per la sicurezza e la tutela con estrema attenzione e garanzia per tutti i pazienti. 

INTERVISTA

  • Si riparte a piccoli passi in ogni settore con dei nuovi dispositivi di sicurezza. Come diventa il percorso nel suo studio?

Ci troviamo a vivere in un periodo particolare. Molto diverso da quello che tutti conoscevamo. Non possiamo abbracciare e baciare i nostri cari, ma soprattutto dobbiamo stare a distanza. Tutto diventa più difficile, anche entrare in un ambulatorio. Nel mio studio il percorso prevede l’ingresso di una persona alla volta, bisogna disinfettare le mani con apposito gel posto all’ingresso e indossare la mascherina. Sia alla reception che nel mio studio è collocato il parafiato, per la sicurezza del paziente e la mia. Le misure sono prese come sempre, soltanto che io indosso oltre alla mascherina e i guanti anche la visiera di sicurezza. Ho cura dei miei pazienti per questo prendo tutte le precauzioni possibili. Tra una visita e l’altra intercorre un lasso di tempo in cui posso sanificare e disinfettare tutte le aree dello studio.

  • Quanto è importante, da biologo, la responsabilità da parte di tutti in questa fase2?

Il Biologo è anche un educatore, non soltanto per quanto riguarda l’alimentazione, ma anche per l’igiene e la sicurezza. Quindi è anche compito nostro far rispettare determinate direttive. Credo che il popolo dell’agro nocerino-sarnese sia stato molto ligio come il resto della popolazione Italiana a rispettare tutte le norme imposte dallo stato Italiano e del Ministero della Salute. E’ fondamentale in questa seconda fase, non rilassarsi troppo, perché il problema esiste ancora. Una cosa che mi sento di dire, è basta con gli isterismi e teorie del complotto. Ne ho sentite di tutti i colori, bisogna fare attenzione alle fake news. Si demonizza tutto e tutti. Il problema c’è e bisogna proteggersi ma non vivere terrorizzati.

  • Cosa consiglia lei alle persone in questo percorso di piccolo ritorno alla normalità sia per gli adulti che per i bambini?

E’ fondamentale che i bambini ritrovino la normalità. Una normalità leggermente diversa, imporre delle piccole regole è fondamentale. Forse chi ha sofferto di più in questo periodo sono proprio i bambini, privati di tante cose belle. Spesso alcuni pazienti mi chiamano chiedendomi come fare, perchè sono agitati e non riescono a dormire. In questo caso delle tisane o camomilla possono aiutare, evitando bevande zuccherine e nervine. In questa seconda fase è importantissimo indossare la mascherina coprendo tutte le vie aeree, quindi anche il naso. Le mascherine devono essere idonee, non toccare la bocca e il viso con le mani non sanificate e disinfettate. Delle belle passeggiate in campagna e in luoghi più isolati possono giovare al benessere fisico e psicologico. Staccando anche un pò gli occhi dai social.

 

PERDERE PESO IN SICUREZZA? DIMAGRIRE VELOCEMENTE ED IN SALUTE ?

ECCO IL PROTOCOLLO NOCERA 

SEGUI IL LINK 

 https://www.sarnonotizie.it/arriva-il-protocollo-nocera-dimagrire-velocemente-e-in-salute-tutti-i-segreti/

Dieta Chetogenica

 

Articoli correlati

Il fotografo: in un mare nero ho visto i colori della dolcezza

Redazione

Cade dalla bici e travolge una bambina. I passanti lo salvano dal linciaggio

Redazione

Droga ed accoltellamenti, chiuso bar a Sarno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy