Brevi Cronaca Primo Piano

Fa la radiografia ed il tecnico gli ruba il portafogli

Va a fare una radiografia, ma appena si poggia sul lettino, il medico gli ruba il portafogli con 150 euro.  

Ha patteggiato un anno e sei mesi di pena, sospesa, un tecnico radiologo di Nocera Inferiore, accusato di furto per aver sottratto il portafogli al paziente durante un esame, all’interno del centro polispecialistico D’Agosto, dopo aver fatto posizionare il paziente sul fianco.

Il portafogli era dentro il giubbotto, posizionato sull’appendiabiti, all’esterno della sala raggi.

Interrogato dal giudice, il tecnico non ha saputo dare alcuna spiegazione rispetto al gesto, arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di stato, dopo essere stato filmato in videosorveglianza dal sistema installato nel centro diagnostico.

La pena concordata dinanzi al giudice monocratico Raffaelle Donnarumma si ricollega ad un periodo di sei mesi di lavoro gratuito di pubblica utilità da parte dell’imputato, da eseguirsi presso una struttura pubblica, da iniziare entro novanta giorni dalla data della sentenza. Si tratterà, come deciso dal magistrato, di quattro ore giornaliere per due giorni a settimana. L’ente presso cui sarà svolto il lavoro dovrà comunicare l’esito del periodo all’autorità giudiziaria. L’imputato potrà assentarsi tre volte, dopodichè la prescrizione si riterrà violata.

Fonte Il Mattino 

Articoli correlati

Pronta la sfiducia, Mancusi con un piede fuori dall’aula

Redazione

VIDEO | Protezione Civile: volontari formati, ma mezzi insufficienti Paradosso nella città della frana

Redazione

Falsificava le sentenze. Indagato finto avvocato

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy