Notizie Primo PianoCronacaBrevi

Ex Ispettore assolto. Era accusato di resistenza a pubblico ufficiale

 È stato assolto dal giudice l’ ex ispettore della polizia ferroviaria A.R. , di Sarno, accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. L’ imputato, già incappato in precedenti problemi con l’ autorità giudiziaria, difeso dall’ avvocato Giovanni Annunziata, ha ottenuto l’ assoluzione a conclusione del processo presieduto dalla giudice Carla Di Filippo, per l’ assenza di elementi di prova sufficienti a configurarne la responsabilità. Secondo l’ accusa, alla fine dell’ agosto scorso l’ uomo avrebbe mosso violenza contro due agenti di polizia in forza al Commissariato di Sarno con calci, pugni e sputi, oltre a ripetute offese e invettive. La vicenda traeva origine dalla precedente segnalazione alla polizia di una persona che denunciava una colluttazione tra sette-otto giovani in prossimità di un bar del centro. Nella segnalazione, si parlava di minacce ricevute da A.R. che, stando alla ricostruzione, aveva scatenato una sorta di rissa: da qui la richiesta di identificazione fatta ai polizotti che erano poi intervenuti. Quella notte, tra il 30 e il 31 agosto 2017, A.R. fu fermato dai due agenti, i quali riportarono, secondo i referti medici depositati agli atti, un trauma contusivo alla spalla e al costato e un trauma al ginocchio destro e alla regione lombare. La prognosi per entrambi i poliziotti fu di sette giorni. Elementi, questi, ritenuti però non sufficienti a determinare la condanna dell’ ex ispettore della Polfer.

Articoli correlati

Covid nell’Agro Nocerino Sarnese: i dati dei comuni

Redazione

Da Sarno a Mafia Capitale con la barca del Duce. La storia criminale dell’imprenditore sarnese

Redazione

Protesta all’acquedotto. A rischio l’acqua per 1 milione e 700 mila abitanti

Redazione

Contagio dai Balcani: quarantena per chi arriva da Romania e Bulgaria

Redazione

Ladri in azione, appartamenti devastati alla ricerca di soldi e oro LE FOTO

Redazione

“Alzheimer sotto le stelle”, a Sarno prevenzione e supporto

Redazione