Notizie Primo Piano Sarno Video Salerno

Evento – SettembreLibri: libri, musica e degustazioni a Sarno

Sarno «Città che legge» disegna i tratti di un territorio che investe in cultura, crea palcoscenici per scrittori e nuove opere editoriali, mescola tradizione ed innovazione con un respiro internazionale.

«È un orgoglio per la città di Sarno, – ha spiegato il primo cittadino Giuseppe Canfora – in un periodo così complesso, essere protagonista di due eventi dedicati a scrittori, giornalisti, musicisti. Al centro la lettura come riflessione, spunto, dialogo. Abbiamo creduto e puntato negli anni su progetti culturali che avvicinassero giovani ed adulti alla lettura, con opere di autori locali, nazionali ed internazionali. Il tempo ci ha dato ragione con la valorizzazione territoriale, dei siti e dei luoghi caratteristici della nostra città, con momenti di profonda condivisione. Quest’ anno è un passo verso la nuova normalità in periodo covid, e tutto sarà gestito nella massima sicurezza».


SettembreLibri, appuntamenti alle ore 19, e la prima questa sera con «Il mare salato» di Roberta Morosini; si proseguirà il 6 settembre con «La donna degli alberi» di Lorenzo Marone; venerdì 10 settembre sarà la volta di «Tempesta Madre» di Gianni Solla; sabato 11 presentazione catalogo e mostra «Prossima alle radici» di Anna Crescenzi; domenica 12 «What’ s next? Stodia di un italiano in giro per il mondo» di Carmine Mandola; mercoledì 15 sarà presentato «La Valle dei Mulini» di Alfonso Liguori Rossi con voce narrante dell’attore Antonio Izzo; il 18 settembre sarà dedicato a «Le ombre non mentono» di Franco Salerno; giovedì 23 «La vendetta del boss» di Antonio Mattone con relatori Isaia Sales e Fiore Giordano; mercoledì 29 «Amuri» di Catena Fiorello con la partecipazione straordinaria del maestro Pericle Odierna; in chiusura il 30 una serata di spettacolo «Musica e poesie».

Articoli correlati

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Minacciavano di lanciarsi dal tetto del Comune, tratti in salvo

Redazione

Mensa scolastica, l’assessore Salerno: «Sarno il costo più basso dell’Agro»

Redazione