Sarno Notizie
CronacaNotizie Primo PianoSalerno

Eboli, bambino sbranato da pitbull: «Ho visto i cani azzannare mio nipote»

Eboli, bambino morto azzannato dai pitbull: parla lo zio di Francesco Pio

Eboli nel dolore per la tragica vicenda che ha coinvolto Francesco Pio, il bambino vittima di un feroce attacco da parte di due pitbull. Giuseppe Santoro, uno degli zii del piccolo Francesco, ha rilasciato delle dichiarazioni al quotidiano “Il Mattino” di oggi 23 aprile 2024.  

È stato proprio lo zio del piccolo Francesco Pio a vivere in prima persona l’orrore di quella di ieri: verso le 8:20, sentendo i cani ringhiare e il fratello lanciare grida,, si è precipitato nel cortile per fermare i due pitbull.

L’uomo ha raccontato al quotidiano il Mattino: “Mio fratello Simone era steso per terra nel cortile con i cani attorno insieme a Francesco Pio e il piccolo era ferito insanguinato e in fin di vita“. L’uomo è intervenuto immediatamente per cercare di salvare la vita del nipotino: “Ho cercato di soccorrere mio nipote Francesco Pio e mio fratello Simone, i cani avevano già sbranato mio nipote e poi i pitbull hanno attaccato anche me cercando di mordermi“.

Il cordoglio del sindaco di Eboli

Appresa la notizia, sul posto è giunto anche il sindaco Mario Conte il quale ha dichiarato: “La comunità di Eboli è addolorata e sconvolta per la tragedia accaduta ieri in litoranea costata la vita al bimbo di tredici mesi sbranato dai pitbull. La famiglia del piccolo Francesco Pio era già stata assistita, per altri aspetti, dai funzionari dei servizi sociali del Comune di Eboli e ieri mi sono messo subito in contatto con gli assistenti sociali che si sono recati sul posto per supportare in questo momento di dolore i familiari del bimbo“.

 

Articoli correlati

Sicurezza a Sarno: sindaco incontra il neo comandante della territoriale dei carabinieri

Redazione

Tragedia – Annega a Montecorice 53enne di Sarno

Redazione

Pane tenuto male, 44chili sequestrati a Poggiomarino in noto panifico

Redazione

Rogo rifiuti: i risultati delle analisi sono preoccupanti

Redazione

Blue monday: oggi è il giorno più triste dell’anno

Redazione

Mattarella: “Esercito italiano impegnato per la pace internazionale”

Redazione