Notizie Primo PianoCronaca

Dopo 15 giorni è morto Raffaele Manna. Indagata una sarnese

Dopo 15 giorni circa di agonia perde la vita, a seguito di un incidente stradale il 26enne scafatese Raffaele Manna. Il tragico incidente si verificò durante la notte tra il 14 e il 15 agosto sulla Nazionale a Nocera Superiore. Il giovane di Scafati era in sella al suo scooter T -Max insieme alla sua ragazza in direzione di Salerno, quando per cause ancora in corso di accertamento, una panda con a bordo 4 ragazze di Sarno, in fase di sorpasso, colpirono in pieno lo scooter.

Ad avere la peggio il giovane centauro che dopo il violento impatto cadde rovinosamente a terra. La dinamica dell’ incidente resta da chiarire. Gli uomini del 118 che, dopo avere prestato le prime cure sul posto, trasferirono il giovane centauro all’ ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, dove dopo 15 giorni di agonia ieri è morto. A finire nel registro degli indagati la ragazza di Sarno alla guida della Panda.

Articoli correlati

Campi sott’acqua e colture perse: è pubblica calamità

Redazione

Lava i vetri e precipita dalla finestra. Donna napoletana muore a Livorno

Redazione

No vax, è boom di ricoveri a Sarno: Parlano i medici del pronto soccorso

Redazione

Sarno, lavori di messa in sicurezza per le scuole

Redazione

Sarno, due nuovi casi. Salgono a 9 i positivi al Covid

Redazione

Donne si picchiano al cimitero, lotto fortunato: due ambi

Redazione