Cronaca Primo Piano

Dopo 15 giorni è morto Raffaele Manna. Indagata una sarnese

Dopo 15 giorni circa di agonia perde la vita, a seguito di un incidente stradale il 26enne scafatese Raffaele Manna. Il tragico incidente si verificò durante la notte tra il 14 e il 15 agosto sulla Nazionale a Nocera Superiore. Il giovane di Scafati era in sella al suo scooter T -Max insieme alla sua ragazza in direzione di Salerno, quando per cause ancora in corso di accertamento, una panda con a bordo 4 ragazze di Sarno, in fase di sorpasso, colpirono in pieno lo scooter.

Ad avere la peggio il giovane centauro che dopo il violento impatto cadde rovinosamente a terra. La dinamica dell’ incidente resta da chiarire. Gli uomini del 118 che, dopo avere prestato le prime cure sul posto, trasferirono il giovane centauro all’ ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, dove dopo 15 giorni di agonia ieri è morto. A finire nel registro degli indagati la ragazza di Sarno alla guida della Panda.

Articoli correlati

Festa della “Madonna Schiavona”: un culto simbolo della città di Sarno

Redazione

Via Pedagnali dimenticata nel giorno del ricordo: manifesti di protesta al Villa Malta

Redazione

A Sarno vola il calcio a 5 femminile. Il team rosa fa sognare

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy