Sarno Notizie
BreviCronacaNotizie Primo Piano

Delirio allo stadio: volontario colpito e ferito da un petardo

Delirio allo stadio “Felice Squitieri” di Sarno per Polisportiva Sarnese – Cavese: dagli spalti occupati dai tifosi della Cavese una pioggia di petardi: colpito un volontario della Protezione Civile che ha rischiato di perdere una mano. Per fortuna non è risultata compromessa la funzionalità dell’arto. Il giovane è stato medicato al pronto soccorso del “Martiri del Villa Malta” con 10 punti di sutura. Angelo Raimo, 24 anni, volontario dell’associazione di Protezione Civile e Pubblica Assistenza “I Sarrastri” di Sarno, era in servizio d’ordine e di sicurezza in supporto alle forze dell’ordine durante la partita di Serie D, quando è entrato sul terreno di gioco per recuperare e spegnere un fumogeno lanciato dai metelliani. Nel momento in cui il giovane volontario si è chinato per smorzare il fumogeno nel secchio a bordo campo, è stato raggiunto da un grosso petardo che è subito esploso. Raimo, soccorso dagli altri, è stato immediatamente accompagnato al pronto soccorso di Sarno, dove i medici hanno riscontrato diverse fratture alla mano, ma non compromessa la funzionalità. Il 24enne per fortuna indossava dei guanti di sicurezza. “A salvarmi è stata la preparazione acquisita in questi anni – ha spiegato Angelo – Una formazione attraverso corsi fatti di teoria e pratica mi ha evitato il peggio. Operiamo sempre in sicurezza per noi e per gli altri”. I razzi lanciati dal settore cavese hanno anche danneggiato il terreno di gioco sintetico.

Articoli correlati

Castel San Giorgio. Giornata contro la violenza sulle donne, al Comune si proiettano due cortometraggi

Redazione

Allerta meteo in Campania. Torna la pioggia

Redazione

Covid19 – Altri 3 positivi oggi a Sarno. Continuano a salire i casi

Redazione

Mangia un cornetto e finisce in rianimazione

Redazione

Ex Ispettore assolto. Era accusato di resistenza a pubblico ufficiale

Redazione

Rapina a mano armata al Decò. Anziana finisce in ospedale

Redazione