Attualità Primo Piano

De Luca conferma la linea del rigore a Natale: “Ci giochiamo il futuro del Paese”

“Dobbiamo sapere che in queste due settimane noi ci giochiamo il futuro del nostro Paese . Nell’arco di una decina di giorni, a seconda delle decisioni che prendiamo, ci sarà un’ecatombe a gennaio oppure no”. Vincenzo De Luca, governatore della Campania da sempre su posizioni di massimo rigore per contrastare la pandemia, durante la consueta diretta social del venerdì, spiega perché ha firmato un’ordinanza per limitare la mobilità sul territorio più stringente del dpcm in vigore, annunciando controlli e test nelle stazioni e nell’aeroporto di Capodichino.
 
L’ appello ai cittadini campani per le prossime festività: “Ci deve essere il massimo di prudenza e rigore . Viviamo gli eventi festivi nelle nostre case e con familiari conviventi. Limitiamoci ad avere incontri solo con familiari conviventi. Avremo tempo e modo per vederci e incontrarci. Adesso sarebbe un atto di irresponsabilità per familiari, figli e anziani. Cerchiamo di avere la forza per resistere”.
 
 

Articoli correlati

Amministrative 2019 – Il ballottaggio aggiornamento ore 00.15

Redazione

Minacciavano di lanciarsi dal tetto del Comune, tratti in salvo

Redazione

“Consegnami i soldi”. Anziani truffati. Presi due uomini

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy