Attualità Primo Piano

Covid: De Luca posta studio su Fb, stop didattica in presenza

Uno studio dell’Università di Edimburgo, pubblicato sulla rivista medico-scientifica ‘The Lancet’, che dimostra l’importanza delle misure di contenimento “non farmaceutiche” per arginare la diffusione del Covid-19.

A postarlo, sulla sua pagina Facebook, è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che partendo dallo studio rivendica l’opportunita’ di bloccare la didattica in presenza.

“In tutti e 131 i Paesi monitorati – scrive – le misure di contenimento del Covid-19 non farmaceutiche (distanziamento, chiusura dei luoghi pubblici ecc.) sono risultate fondamentali per ridurre i contagi. Non appena sono state allentate queste misure, i contagi sono ripresi a salire in maniera preoccupante quasi ovunque. Sapete quali sono le due misure non farmaceutiche di gran lunga più efficaci per il contenimento del COVID-19 secondo questa ricerca? Divieto di eventi/assembramenti con piu’ di dieci persone e lo stop alla didattica in presenza nelle scuole”

Articoli correlati

Il Ministro Costa nell’area dei roghi: “Adesso basta”

Redazione

Ambiente: De Luca, con Costa ottima intesa sul fiume Sarno

Redazione

Tamponamento a catena sulla variante

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy