Cronaca Primo Piano

Covid – Bimbo positivo, a Sarno alunni e maestre in quarantena

Alunno positivo, in quarantena 17 bambini e le maestre che attendono ora i tamponi. Il caso si è verificato al plesso Cappella Vecchia di Sarno e mette ulteriormente al centro dell’attenzione, in questa fase di avvio delle attività didattiche, le misure anti covid all’interno delle scuole.A Sarno si erano verificati i primi casi nelle aule scolastiche già lo scorso 14 settembre, alla scuola paritaria San Francesco Saverio, con un alunno ed il suo papà risultati postivi ed una classe intera in quarantena. Così ora per il Secondo Circolo. Il bimbo è stato sottoposto a tampone insieme ai familiari, perché tutti appartenenti alla rete di contatti diretti con un cluster sviluppatosi la scorsa settimana. Il risultato di positività al coronavirus ha fatto attivare tutti i protocolli interni alla scuola con l’avviso per tutti i genitori dei compagni di classe. Il comune ha avviato subito la sanificazione delle aule, dei servizi igienici e di tutti gli spazi comuni. In quarantena sia i 17 compagni che alcune maestre che sono ora in attesa dell’esito dei tamponi. Una situazione, quella delle scuole, piena di punti interrogativi e che è attenzionata dai dirigenti e dalle istituzioni locali. A Sarno continuano le riunioni della consulta scolastica per definire e tracciare ulteriori misure precauzionali e di controllo.

LE LINEE DI CONTROLLO 

A spiegare le linee sulle quali ci si sta muovendo, è il vice sindaco ed assessore alla Protezione Civile, Roberto Robustelli. “Stiamo ponendo grande attenzione alle scuole, abbiamo avviato nuovi incontri di consulta scolastica per porre in essere ulteriori misure di controllo. – dice – Appena ci è stata comunicata la positività dell’alunno, abbiamo proceduto all’avviso per i genitori dei compagni di classe, il protocollo di sanificazione, e la proceduta dell’isolamento della rete di contatti sia all’interno della scuola che all’esterno. Sapevamo tutti, sull’intero territorio nazionale, che il riavvio delle attività didattiche avrebbe rappresentato un momento di particolare preoccupazione. Questo ha spinto alla massima attenzione, a confronti con i dirigenti, i docenti, per avviare la scuola attraverso la migliore metodologia possibile che stiamo anche potenziando. Sono state individuate linee e soluzioni per entrare ed uscire da scuola attraverso scale secondarie di sicurezza in modo tale da consentire il distanziamento ed evitare l’affollamento”.

SALERNO E PROVINCIA 

I contagi hanno colpito le scuole di Salerno e provincia portando all’isolamento tre classi, per circa 90 alunni. A Cava de’ Tirreni, una studentessa del quinto anno all’ indirizzo turistico dell’ istituto Della Corte-Vanvitelli è risultata positiva al Covid e la classe è in isolamento in attesa del tampone. A Sala Consilina positivo un alunno di scuola media del comprensivo Giovanni Camera in isolamento è finita quindi l’ intera classe. Al comprensivo De Caro di Fisciano un alunno di seconda media è positivo e la classe è finita in quarantena: il ragazzo frequentava la palestra di Baronissi il cui istruttore è risultato positivo al Covid.

Articoli correlati

Invece di raccogliere, sversano rifiuti speciali. Operai della Sarim incastrati dalle telecamere

Redazione

Uomo si denuda e masturba in strada. Choc a Nocera Superiore

Redazione

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy