Notizie Primo Piano Attualità Brevi

Coppia di 50enni finisce al pronto soccorso dopo gioco erotico. L’uomo è stato trovato…

Gioco erotico finisce al pronto soccorso: uomo arriva in ospedale con una grossa bottiglia infilata nell’ano. Ieri sera al “Martiri del Villa Malta”  è arrivato un uomo, 51 anni, originario di Sarno, ma residente in un altro paese, accompagnato dalla moglie e dai figli, lamentando forti dolori addominali. Visitato dal medico di turno è stato immediatamente sottoposto ad ulteriori esami ed accertamenti. Dalla tac la scoperta: una bottiglia, di quelle contenenti succo di frutta, incastrata nel retto. La coppia non ha potuto fare altro che spiegare l’accaduto di qualche giorno prima. Un gioco erotico estremo, una intimità sfuggita di mano. A quel punto i figli, imbarazzati, sono andati via dal nosocomio.  L’uomo è stato poi condotto dal chirurgo di turno all’Umberto I  di Nocera Inferiore per una consulenza gastrenterologica e per una rettoscopia a cercare di capire l’esatta posizione del corpo estraneo per procedere alla rimozione attraverso un intervento chirurgico.
nto chirurgico.

Articoli correlati

Scoperta maxi rete di pirateria televisiva

Redazione

Sarno per le popolazioni terremotate: ecco come contribuire. Cosa serve e dove portarlo.

Redazione

Covid: 1.167.023 i vaccini somministrati. Campania sempre in testa

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy