Notizie Primo Piano Attualità Brevi

Chiude “La Doria” di Acerra, 60 lavoratori a rischio

Chiusura in vista per la stabilimento La Doria di Acerra. Dal 30 settembre lo storico hub del Napoletano, 24mila metri quadrati e una specializzazione nella produzione di sughi e derivati del pomodoro, chiuderà i battenti. La decisione è arrivata dopo un incontro agostano al Mise, che ha visto seduti al tavolo esponenti del Governo, dell’azienda e dei sindacati. Amaro il giudizio di Michela Rostan, vicecapogruppo alla Camera di LeU, che sulla vertenza ha presentato una interrogazione. «Il ministro Di Maio aveva garantito il suo intervento, ma all’ultimo tavolo non si è neppure presentato», racconta la parlamentare napoletana. Che aggiunge: «La trattativa non è nemmeno cominciata e l’azienda non ha voluto accettare la proposta sindacale di un mese di proroga per continuare la discussione. L’unico margine aperto è quello di uno spostamento dei lavoratori in altri territorì.

Articoli correlati

Al Salone del Gusto trionfo del Pomodoro San Marzano Dop

Redazione

Violenza sulle donne, Procuratore Sessa: “Necessarie leggi dure”

Redazione

Protesi rotta, morte sospetta a Sarno. Medici indagati e domani l’autopsia

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy