Attualità Brevi

Centro impiego, il sindaco Canfora: “Non è nostra competenza, ma garantiamo massimo supporto”

Riceviamo e Pubblichiamo

La Giunta Regionale della Campania con delibera di Giunta n. 253 del 27/04/2018, ha deliberato il passaggio dei circa 600 dipendenti dei 46 centri per l’impiego negli organici della Giunta regionale della Campania. Il passaggio, deciso nella legge di Bilancio dello Stato 2018, è avvenuto con risorse finanziarie trasferite in misura strutturale dal Governo centrale e mette ordine all’interno della materia dei servizi per il lavoro, riunendo finalmente le risorse umane (dipendenti provinciali) alla funzione di programmazione del mercato del lavoro sotto l’unica governane della Regione. Dal 1° giugno 2018, pertanto, tutte le competenze che prima erano assegnate alle Province sono completamente transitate alla Regione Campania e quindi, né le Province né tantomeno i Comuni hanno alcuna possibilità d’intervento per le funzioni connesse alle attività dei Centri per l’Impiego. È chiaro che il Comune di Sarno, non si sottrarrà a garantire il necessario supporto logistico per far sì che il territorio non perda questo prezioso presidio, ma, anzi che addirittura lo rinforzi, pur tuttavia debbo ribadire che l’organizzazione dei CPI e le politiche ad esse connesse, sono di esclusiva competenza della Regione Campania

Articoli correlati

Serie D: il Francavilla torna a Sarno. Video della rissa del 2007

Redazione

Ambulanza senza assicurazione, sequestrata dopo un soccorso

Redazione

Presa la gang dei furti d’auto nel Centro Commerciale Campania

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy