Sarno Cronaca Salerno

Carcasse di animali e pneumatici nei canali. La denuncia a Sarno

Scempio ambientale a Sarno

Carcasse di animali e pneumatici ritrovati nei canali e nelle caditoie. Indagini a Sarno sullo scempio ambientale perpetrato da ignoti. Non è la prima volta, infatti, che nel corso delle operazioni di manutenzione e pulizia, vengano ritrovati animali morti, rifiuti, sacchi, ingombranti e materiale di risulta all’interno dei canali della rete fognaria.

L’ultima scoperta, in ordine di tempo, è di ieri, quando gli operai, nel liberare alcune condotte in diverse aree della città, che avevano creato criticità con la pioggia battente delle ultime ore, hanno rinvenuto decine di pneumatici bloccati all’ interno. Rimossi, sono state rinvenute anche carcasse di animali.

Il Sindaco: «E’ necessario il recupero di una coscienza civica»

La denuncia è del sindaco Giuseppe Canfora. «Un continuo sfregio alla nostra città, al nostro territorio ha spiegato – Ogni volta che si opera per la pulizia e la manutenzione dai canali viene fuori di tutto. Il problema molto probabilmente è a monte, parliamo di un abbandono scellerato di materiale che poi viene convogliato verso i canali dalle acque reflue. Abbiamo potenziato il sistema di videosorveglianza, altre telecamere saranno istallate. Sono state anche aumentate le sanzioni, ma è necessario il recupero di una coscienza civica».

Articoli correlati

Droga ed accoltellamenti, chiuso bar a Sarno

Redazione

Controlli ed arresti nell’Agro Nocerino Sarnese

Redazione

Picchiata dal marito con bastone, scappa in strada

Redazione