Attualità

Cani randagi aggrediscono anziano ed uccidono il suo cucciolo

Un branco di cani si è accanito contro un anziano uccidendo il cucciolo che l’uomo portava con sè.

E’ accaduto a San Pietro, a Cava de’ Tirreni, dove l’uomo è riuscito a salvarsi salendo su un albero.

 A raccontare l’accaduto sono le guardie ecozoofile dell’Anpana 

«I cittadini della frazione San Pietro hanno denunciato – spiega il responsabile provinciale Vincenzo Senatore – che da anni, tra la frazione di San Pietro e la località Croce, vigono comportamenti prepotenti da parte di alcuni pastori che popolano indisturbati la zona, trasgredendo in maniera volontaria le leggi e tutti i provvedimenti delle autorità, generando timore tra i cittadini e questo perchè in passato non hanno denunciato i vari illeciti per paura di ritorsioni». E continua: «Per l’ennesima volta si è assistito ad una aggressione del branco verso un cagnolino che dopo alcuni giorni di agonia è morto ed al tentativo di aggressione di una persona anziana presente in quel momento con l’intento di allontanare il branco». Come si è appreso l’anziano ha raccontato momenti di terrore. 

Fonte Il Mattino 

Articoli correlati

Scuola Campania, chi rifiuta il test andrà lo stesso in classe

Redazione

Carabinieri in azione: maxi controlli. Cosa sta succedendo?

Redazione

Sarno ed i “Percorsi D’Acqua”. Storia, cultura ed enogastronomia

Redazione

Centro commerciale a Salerno assume. Ecco come candidarsi

Redazione

Incendio a Sarno: individuato il responsabile.

Redazione

Colpo di sonno in autostrada, 4 feriti

Redazione