Notizie Primo Piano Attualità

Campania: mascherina obbligatoria all’aperto, rischio nuova ordinanza

La Regione Campania rischia di tornare con l’obbligo delle mascherine all’aperto: ci sono piccoli centri di villeggiatura i cui sindaci lamentano eccessivi assembramenti soprattutto nelle ore notturne, nei luoghi di ritrovo, cioè piazze e locali. A Capri e Pisciotta già è tornato l’obbligo della mascherina

Ieri il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, ha già fatto sapere che c’è  l’ipotesi di un ritorno alla mascherina obbligatoria: «Se c’è una moltiplicazione di contagi diverrà inevitabile, mi auguro sinceramente di no. L’importante, lo dico ai giovani, è che quando vi incontrate la sera e state uno addosso all’altro quello è il momento nel quale bisogna indossare la mascherina – ha detto – quando si passeggia in luoghi aperti si può stare senza»,

«Nessuno ci garantisce quando entriamo in un bar, non sappiamo chi è entrato prima di noi, ci vuole molta molta prudenza – ribadisce De Luca -. Dobbiamo evitare di bere dagli stessi bicchieri o bottiglie, non è che se lo facciamo siamo dei fenomeni. Un po’ di pazienza e responsabilità e andremo avanti», afferma, promettendo la chiusura di quegli esercizi commerciali che non rispettano le norme Covid.

Foto: Ciro Fusco ANSA

 

Articoli correlati

Rissa tra extracomunitari, spunta un coltello. Un ferito

Redazione

Trovato morto in casa. Carabinieri a Scafati

Redazione

Mensa scolastica, l’assessore Salerno: «Sarno il costo più basso dell’Agro»

Redazione