Attualità Primo Piano

Campania: mascherina obbligatoria all’aperto, rischio nuova ordinanza

La Regione Campania rischia di tornare con l’obbligo delle mascherine all’aperto: ci sono piccoli centri di villeggiatura i cui sindaci lamentano eccessivi assembramenti soprattutto nelle ore notturne, nei luoghi di ritrovo, cioè piazze e locali. A Capri e Pisciotta già è tornato l’obbligo della mascherina

Ieri il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, ha già fatto sapere che c’è  l’ipotesi di un ritorno alla mascherina obbligatoria: «Se c’è una moltiplicazione di contagi diverrà inevitabile, mi auguro sinceramente di no. L’importante, lo dico ai giovani, è che quando vi incontrate la sera e state uno addosso all’altro quello è il momento nel quale bisogna indossare la mascherina – ha detto – quando si passeggia in luoghi aperti si può stare senza»,

«Nessuno ci garantisce quando entriamo in un bar, non sappiamo chi è entrato prima di noi, ci vuole molta molta prudenza – ribadisce De Luca -. Dobbiamo evitare di bere dagli stessi bicchieri o bottiglie, non è che se lo facciamo siamo dei fenomeni. Un po’ di pazienza e responsabilità e andremo avanti», afferma, promettendo la chiusura di quegli esercizi commerciali che non rispettano le norme Covid.

Foto: Ciro Fusco ANSA

 

Articoli correlati

San Valentino Torio: il sindaco presenta la giunta

Redazione

Prende a morsi la ex moglie. “Non dovevi lasciarmi!”

Redazione

Ambulante fugge dai controlli e travolge un uomo che ora rischia la vita

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy