Brevi Cronaca Primo Piano

Camorra: racket contro pizzeria Napoli, 4 arresti dei Carabinieri

Clan Sibillo estorceva denaro a noto locale centro antico

Quattro presunti affiliati al clan camorristico “Sibillo” sono stati arrestati all’ alba dai Carabinieri in relazione alle estorsioni contro una nota pizzeria di Via Tribunali, nel centro antico di NAPOLI.
I militari del Comando Provinciale di NAPOLI hanno eseguito un provvedimento della Direzione Distrettuale Antimafia.
Secondo quanto emerso dalle indagini da due anni i titolari del locale erano costretti a versare ogni settimana somme di denaro agli emissari del clan.
Il 25 Febbraio scorso il locale, noto perche’ vi si fermo’ il presidente americano Bill Clinton durante il vertice G7 del 1994, e’ stato fatto bersaglio di colpi di arma da fuoco.
La richiesta estorsiva aumentava in occasione delle principali festivita’ ed era funzionale, oltre che ad imporre la supremazia del clan sul territorio, a sostenere i detenuti affiliati al clan e le loro famiglie.

Articoli correlati

Il prezioso Sant’Antonio della famiglia Trombetti esposto nella cappella di San Giacomo

Redazione

La Gustarosso ritorna a sognare

Redazione

Differenziata e riciclo: educazione ambientale nelle scuole elementari

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy