Brevi Primo Piano

Buongiorno con le notizie del giorno

SANREMO 2019, VINCE MAHMOOD, SECONDO ULTIMO POI IL VOLO
ALLA FINALE EROS RAMAZZOTTI, ELISA E I MEDLEY DELLA RAFFAELE

Mahmood vince il 69/o festival di Sanremo con il brano ‘Soldi’.
Ultimo secondo classificato con il brano ‘I tuoi particolari’.
Il Volo si classifica terzo con il brano ‘Musica che resta’.
Fischi e contestazioni hanno accolto l’annuncio dell’esclusione dal podio di Loredana Berte’, quarta. Premio della critica, miglior testo, sala stampa e Lucio Dalla a Daniele Silvestri per Argentovivo, il Sergio Endrigo a Cristicchi per ‘Abbi cura di me’, che vince anche il premio per la miglior composizione. A
Ultimo il premio Timmusic. Ospiti dell’ultima serata Eros Ramazzotti ed Elisa, Virginia Raffaele imita le sue preferite.

TEST ABRUZZO PER IL GOVERNO, I DUE VICEPREMIER ALL’ATTACCO ‘AZZERARE BANKITALIA E CONSOB’,’1,5 MILIARDI AI TRUFFATI’ Si apriranno tra due ore le urne per le elezioni regionali in Abruzzo, test anche per il governo. Dopo giorni di schermaglie tra Lega e Cinquestelle, l’esecutivo ritrova unita’ sulla scelta di dare “discontinuita’” ai vertici di Bankitalia e Consob.
“Andrebbero azzerati”, dice Salvini, e Di Maio sottolinea la necessita’ di un cambiamento “se pensiamo a tutto quel che e’ accaduto in questi anni”. E annunciano che presto arrivera’ un miliardo e mezzo di rimborsi ai risparmiatori. Cauto il premier Conte: “Stiamo approfondendo”. Sindacati e industriali ieri in piazza uniti dalle preoccupazioni sulla situazione economica.

GUERRIGLIA URBANA A TORINO. 12 FERMATI DOPO SGOMBERO ‘ASILO’ SALVINI, ‘GALERA’. SCIRETTI (LEGA), ‘CI VUOLE SCUOLA DIAZ’ Scene da guerriglia urbana ieri sera nel centro di Torino al corteo dei centri sociali contro lo sgombero dell’Asilo. Pietre e petardi contro le forze dell’ordine, cassonetti incendiati, vetrine a pezzi. Un gruppo di black bloc ha anche assaltato un autobus di linea, terrorizzando autista e passeggeri. Dodici persone sono state fermate. Il ministro Salvini invoca: “Galera per questi infami”. Chiamparino: violenza senza giustificazione.
“Ci vuole un po’ di scuola Diaz”, scrive su Facebook il capogruppo della Lega alla Circoscrizione 6 di Torino, Alessandro Ciro Sciretti.

GIORNO RICORDO DELLE FOIBE. MATTARELLA, NESSUN NEGAZIONISMO SALVINI E TAJANI A BASOVIZZA. RINVIATO EVENTO A PISA
Salvini e Tajani celebreranno insieme oggi a Basovizza, vicino Trieste, il Giorno del ricordo delle Foibe, le cavita’ naturali del Carso in cui finirono migliaia di persone durante e dopo la Seconda guerra mondiale. Una ricorrenza ricordata ieri dal presidente Mattarella, affermando che “l’ideale europeo” va difeso “dalle insidie contemporanee” anche perche’ non si ripetano orrori come quello, “una tragedia nazionale, per troppo tempo accantonata”, sulla quale – ha detto – non sono ammissibili “riduzionismi o negazionismi”. Oggi cerimonie in molte parti d’Italia. Rinviato invece un evento a Pisa dove era previsto l’intervento di un insegnante responsabile di insulti razzisti sui social.


I PASTORI SARDI VERSANO IL LATTE PER PROTESTA CONTRO I PREZZI
SOLIDALI GIOCATORI DEL CAGLIARI, ROVESCIANO I BIDONI CON LORO

Non si ferma la protesta dei pastori sardi per il prezzo del latte. Un gruppo di allevatori ha bloccato l’ingresso del campo dove si allenava il Cagliari, chiedendo alla squadra di non giocare con il Milan. I calciatori hanno poi solidarizzato versando con loro alcuni bidoni di latte prima di avviarsi all’aeroporto. Migliaia i litri di latte versati da una cisterna lungo la strada che porta al piu’ grosso caseificio sardo, Pinna di Thiesi (Sassari) dove sono stati lanciati contro le vetrate, bidoni da 50 litri svuotati poi all’interno degli uffici.

Articoli correlati

Cede lastrico in una scuola elementare

Redazione

Fulminato mentre ripara un frigorifero, muore elettricista 30enne di Striano

Redazione

Allerta Meteo della Protezione Civile: da mezzanotte piogge e temporali

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy