Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione
Da Redazione Dicembre 27, 2018 08:08

Buongiorno con le notizie del giorno

MANOVRA AL RUSH FINALE, OGGI IN COMMISSIONE, OK ENTRO 29/12 SPINTA SU OPERE PUBBLICHE. NORME PER INFORTUNI A CASALINGHE Rush finale per la manovra il cui esame riparte oggi in commissione alla Camera. Il governo porra’ la fiducia e punta a chiudere entro sabato. Intanto per la realizzazione di nuove opere arriva un’apposita struttura per la progettazione di beni ed edifici pubblici. Per il funzionamento della nuova struttura, prevista l’assunzione a tempo determinato, a partire dal 2019, di un massimo di 300 persone. Con l’obiettivo di ridurre la dispersione idrica, arriva inoltre un miliardo di euro complessivi in 10 anni. Tra le curiosita’ del provvedimento l’assicurazione infortuni delle casalinghe e biglietti nominativi per i grandi concerti rock e pop, ma anche sconti per i giovani che prendono la patente per guidare un Tir.

TERREMOTO IN SICILIA: OGGI DI MAIO E SALVINI NEL CATANESE
VERTICE IN PREFETTURA. REGIONE CHIEDERA’ STATO CALAMITA’
I vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio saranno oggi in visita sui luoghi colpiti dal terremoto di magnitudo 4.8 che ieri ha colpito il Catanese causando crolli e numerosi feriti.
Previsto, nel pomeriggio, anche un vertice in prefettura per fare il punto sulla situazione. Nei luoghi maggiormente colpiti dal sisma e’ in arrivo anche un team della Protezione Civile.
Oggi il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, riunira’ la giunta per dichiarare lo stato di calamita’.

FS: DISAGI SU ALTA VELOCITA’ NAPOLI-ROMA, RITARDI OLTRE 2 ORE
LINEA INTERROTTA IERI SERA, RIPRISTINATA PRIMA DI MEZZANOTTE

E’ stata riattivata poco prima di mezzanotte dell’Alta Velocita’ Napoli-Roma, interrotta ieri sera in seguito ad un guasto tecnico. Un problema che ha causato pesanti disagi per i passeggeri con ritardi che hanno superato anche le due ore.
Trenitalia ha infine disposto il rimborso integrale del biglietto per i clienti giunti a destino con oltre 180 minuti di ritardo. Misura che si aggiunge a quanto previsto dal gia’ previsto un rimborso del 50% per ritardi superiori ai 120 minuti.

MORTO IN VALMALENCO: AUTOPSIA, NESSUN SEGNO DI VIOLENZA
SI IPOTIZZA POSSA ESSERE STATO VITTIMA DI UN INCIDENTE

Nessun segno di violenza e l’ipotesi concreta che Mattia Mingarelli possa essere stato vittima di un incidente. E’ questo l’esito, ancora parziale, dell’autopsia eseguita ieri sul cadavere del 30enne rappresentante di commercio di Albavilla, il cui cadavere e’ stato ritrovato nel bosco la vigilia di Natale da alcuni sciatori sulla seggiovia della ski-area di Chiesa in Valmalenco-Palu’. L’uomo, secondo l’esame, potrebbe essere stato vittima di un incidente in montagna.

SERIE A: L’INTER FERMA IL NAPOLI, LA JUVE ALLUNGA A +9 ULULATI CONTRO KOULIBALY. ANCELOTTI, CHIESTO STOP PER 3 VOLTE
Con un gol di Lautaro allo scadere, l’Inter ha battuto ieri sera il Napoli per 1-0, consentendo alla Juventus – reduce da un pareggio contro l’Atalanta – di allungare a +9 sui partenopei in testa alla classifica di serie A. Il posticipo di ieri e’ stato macchiato dai continui cori razzisti rivolti al giocatore del Napoli Koulibaly. “Abbiamo chiesto per tre volte la sospensione della gara per gli ululati”, ha tuonato il tecnico partenopeo, Carlo Ancelotti. “Sono fiero del colore della mia pelle”, il commento del giocatore a fine gara. (ANSA).

Redazione
Da Redazione Dicembre 27, 2018 08:08

Seguici su…