Primo Piano

Buongiorno con le notizie del giorno

Svolta contro l’evasione fiscale, arriva il “patto degli onesti” ma aumentano le bollette

Contro l’evasione fiscale serve un “intervento radicale come mai si è fatto”. Ne è convinto il premier Conte, che annuncia un provvedimento complessivo, proponendo un “patto con tutti gli italiani onesti”. E di “accettare – aggiunge – quella che potrà sembrare una misura nuova, perché poi pagheremo tutti meno”. Il premier torna poi a sottolineare che si intende impostare la manovra per la crescita, nel rispetto delle norme, e la stabilità è la premessa. Dal primo ottobre intanto saliranno le bollette della luce e del gas del mercato tutelato, l’elettricità subirà un rincaro del 2,6% e il metano del 3,9%.

Conte all’ONU: “Italia ha avviato stagione riformatrice”

“L’Italia ha avviato una nuova stagione riformatrice”. Così Giuseppe Conte, parlando dal palco della 74ma Assemblea generale dell’Onu, presenta il progetto al centro dell’azione del suo governo. “Un’azione di ampio respiro necessaria per realizzare un futuro che sia davvero sostenibile per le prossime generazioni. L’accordo di Parigi – sottolinea – è un punto di partenza essenziale”. Poi riafferma l’impegno dell’Italia per il multilateralismo e rilancia l’appello sulla Libia e l’Iran. E Di Maio alla riunione dei Ministri degli Affari Esteri del G7 chiede di stemperare la tensione con l’Iran e impedire che acquisisca l’arma nucleare.

Tre ergastoli al maxipreocesso Spada, “è mafia”

Tre ergastoli e riconoscimento dell’associazione mafiosa. E’ quanto deciso dai giudici della Corte d’Assise di Roma nel maxiprocesso ad appartenenti al clan Spada. Ergastoli per i capi Carmine Spada, detto Romoletto, per Roberto Spada, gia’ condannato per la vicenda della testata ad un giornalista della Rai e per Ottavio Spada, detto Marco. 

Placido Domingo lascia la Met Opera dopo le accuse di molestie. Il tenore si ritira

Placido Domingo si ritira dalla Met Opera, dove avrebbe dovuto portare in scena il ‘Macbeth’ di Giuseppe Verdi mercoledì sera.
Il tenore si ritira anche da tutte le future perfomance dalla Met Opera. La decisione è legata alle accuse di molestie sessuali avanzate da alcune donne nei suoi confronti. Domingo ha partecipato alle prove per il Macbeth lunedì, ma nonostante questo la Met Opera ha annunciato che la star si è detta d’accordo sulla necessità di fare un passo indietro.

Articoli correlati

Spari in centro e terrore in strada. Caccia al pistolero

Redazione

Ruba energia elettrica: 37enne di Sarno arrestato

Redazione

Bimbo ucciso nel Napoletano: botte per rottura sponda lettino

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy