Primo Piano

Buongiorno con le notizie del giorno

È morta Nadia Toffa, il messaggio commovente de Le Iene

Un messaggio lapidario delle Iene gela il sangue nelle vene a tutti i fan di Nadia Toffa. «Niente per noi sarà più come prima, ciao Nadia». La foto è quella del’inviata del programma, il messaggio è inequivocabile. Nadia Toffa è morta in seguito alla lunga malattia che lei stessa aveva scoperto in seguito a un malore avuto il 3 dicembre 2018, quando – in un hotel – perse conoscenza. Da quel momento, la lotta contro la sua malattia ha caratterizzato la sua vita e la sua carriera.

Governo: scontro su tempi della crisi, oggi il Senato vota il calendario.

Scontro al Senato sui tempi della crisi di Governo. Ieri la capigruppo ha fissato per il 20 agosto le comunicazioni di Conte e il conseguente voto sulla sfiducia presentata della Lega. Ma sul calendario dovra’ votare oggi alle 18 l’Aula, per una decisione della Casellati fortemente criticata da M5s e Pd.
Salvini intanto accelera: “Pronto anche a ritirare i ministri, ma mi affido alla saggezza di Mattarella”. E il centrodestra torna a compattarsi intorno alla Lega: atteso per oggi a Palazzo Grazioli un incontro tra Berlusconi e il ministro dell’Interno.

Ultras ucciso a Roma, oggi i funerale ma senza la famiglia

Sono previsti stamani al cimitero Flaminio di Roma i funerali di Fabrizio Piscitelli, l’ex capo ultras della Lazio ucciso la scorsa settimana con un colpo di pistola al parco degli Acquedotti. Ma la famiglia ha annunciato che non sara’ presente e ha chiesto che nessuno lo faccia, in polemica con la decisione del Tar del Lazio di respingere il ricorso affinche’ le esequie fossero pubbliche. La funzione potrebbe cosi’ non tenersi.

Caldo, oggi ancora bollino rosso

Caldo rovente sull’Italia, da oggi pero’ in riduzione. Sei le citta’ da bollino rosso: Campobasso, Frosinone, Perugia, Roma, Rieti e Palermo. Il Nord sara’ quindi alleviato dall’afa, che si spegnera’ poi progressivamente andando avanti con la settimana.
Ieri picchi di caldo fino a 50 gradi e 11 le citta’ in allerta, con nubifragi invece al settentrione. Su 400 controlli della Gdf sugli affitti delle case-vacanze 2 su 3 sono risulti irregolari.

Articoli correlati

Puglia amara per la Sarnese

Redazione

Corteo dei pizzaioli per l’ultimo saluto a Domenico Cordella

Redazione

Striano – Casa dell’Acqua, ecco le novità 

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy