Primo Piano

Buongiorno con le notizie del giorno

UE taglia stime su PIL Italiano, volano deficit e debito

La Commissione Ue taglia ancora le previsioni di crescita dell’ Italia: +0,9% nel 2018, +0,1% nel 2019, +0,7% nel 2020. Nella nuova stima, senza aumento dell’Iva, il deficit sale a 2,5% nel 2019 e 3,5% nel 2020. Mentre il debito schizza a 133,7% nel 2019 e a 135,2% nel 2020. Nella classifica Ue, l’Italia e’ ultima per crescita, investimenti e occupazione. Dopo la diffusione dei dati, lo spread e’ salito oltre 260 punti. La crescita italiana e’ ‘molto contenuta’ e ha ‘incidenza su conti’, dice il commissario Moscovici, che rinvia a giugno l’esame e le decisioni dell’Ue.
‘L’Ue non tiene conto di dati del primo trimestre che non erano negativi’, risponde il ministro Tria che definisce ‘politica’ la previsione sul deficit. ‘Stime farlocche per colpire il governo’, secondo il M5s. Lo spread chiude a 266.

Resa dei conti in Consiglio dei Ministri, Salvini vede la “spaccatura”. Di Maio: “Ultimo appello alla Lega”

Arriva il giorno della resa dei conti su Siri nel governo.
Domani Conte proporra’ la revoca nel Cdm, a meno che il sottosegretario leghista non si dimetta prima. ‘La Lega non arrivi alla conta, e’ l’ultimo appello’, dice Di Maio. Salvini fa sapere che, se ci sara’ voto, si opporra’ alla revoca, ma che poi si andra’ avanti. Anche se la ‘spaccatura con i 5S e’ evidente, non solo su Siri’. Il governo non cade per il caso Siri, ‘semmai per l’eventuale blocco dei cantieri di Genova, Milano, Palermo o se il M5s non ci fa ultimare le opere’, spiega il viceministro Rixi. Intanto, i pm di Roma hanno interrogato per tre ore l’imprenditore Paolo Arata, indagato per corruzione per aver ‘promesso o dato’ a Siri 30mila euro per emendamenti sugli incentivi per il mini-eolico. Il verbale e’ stato secretato.

Arresti per tangenti, bufera su Forza Italia in Lombardia

Operazione antimafia per tangenti in Lombardia e Piemonte. 43 arresti, 12 in carcere, nell’inchiesta della Dda su due ‘gruppi criminali’ tra Milano e Varese. Tra gli arrestati due dirigenti di Fi: il consigliere regionale Fabio Altitonante e il consigliere comunale milanese Pietro Tatarella, candidato alle Europee, che sarebbe stato a ‘libro paga’ dell’imprenditore del settore rifiuti Daniele D’Alfonso. Nell’inchiesta anche un caso di ‘istigazione alla corruzione’ verso il presidente della Regione Fontana, che non e’ indagato. Chiesta alla Camera l’autorizzazione all’arresto per finanziamento illecito del deputato di Fi Diego Sozzari. Il gip indica ‘finanziamenti illeciti anche a Fratelli d’Italia’.

Capolavoro Liverpool, travolge il Barcellona e va in finale

Clamoroso ad Anfield Road. Il Liverpool ribalta lo 0-3 dell’ andata ed elimina il Barcellona dalla semifinale di Champions League, qualificandosi per la finale che si disputera’ nello stadio Wanda Metropolitano di Madrid sabato primo giugno. E’ stata un’impresa con pochi precedenti, quella dei Reds di Jurgen Klopp, che e’ maturata fin dai primi minuti di gioco, allorche’ il belga Origi ha portato in vantaggio i suoi dopo soli 7′.

Articoli correlati

Manù Squillante: il nuovo album in un mix di ritmi

Redazione

Amministrative a Sarno: i dati dell’affluenza

Redazione

VIDEO | Campania Alto Pregio intervista all’Assessore alla Cultura Vincenzo Salerno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy