Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione
Da Redazione novembre 19, 2018 08:15

Buongiorno con le notizie del giorno

GOVERNO UNITO A CASERTA PER LANCIARE PIANO ANTIROGHI
RESTANO DISTANZE SU INCENERITORI, DI MAIO A CAIVANO CON M5S

Nel mezzo di perduranti tensioni all’interno della maggioranza di governo, il premier Conte e sette ministri saranno questa mattina a Caserta per varare un piano d’azione per il contrasto dei roghi tossici di rifiuti. Restano le distanze con la Lega sui termovalorizzatori. Salvini si dice “fiducioso e ottimista” in un accordo con Di Maio. Dopo la firma del protocollo alla Prefettura di Caserta, Conte e Salvini lasceranno la Campania mentre Di Maio, assieme agli altri ministri 5S, andra’ a Caivano per celebrare l’accordo in piazza con il suo elettorato.
—.
TRIA ALL’EUROGRUPPO, MERCOLEDI’ IL VERDETTO DELL’ UE
SETTIMANA DECISIVA PER LA MANOVRA, INTESE SU EMENDAMENTI
Il ministro dell’Economia sara’ invece a Bruxelles per partecipare a una riunione straordinaria dell’Eurogruppo, all’inizio di una settimana decisiva per il destino della manovra. Il parere dell’Ue e’ atteso per mercoledi’ prossimo e la procedura d’infrazione e’ sul tavolo, anche se altri temi sono all’ordine del giorno di domani. In Parlamento si lavora intanto sugli emendamenti alla manovra: non si sara’, per volere della Lega, quello sui preservativi gratuiti ai migranti.
—.
TIM: GUBITOSI ELETTO CON NOVE VOTI, VIVENDI VOTA CONTRO ALITALIA VERSO NUOVO COMMISSARIO STRAORDINARIO
Il cda di Tim ha nominato Luigi Gubitosi amministratore delegato del gruppo telefonico con nove voti a favore su quindici. Per il commissario straordinario di Alitalia, che in consiglio si e’ astenuto, si sono espressi tutti i consiglieri eletti nella lista Elliott. Contrari invece i cinque rappresentanti di Vivendi. Gubitosi dovrebbe ora lasciare l’incarico di commissario straordinario di Alitalia che ha finora condiviso con Enrico Laghi e Stefano Paleari, nel ruolo di coordinatore della terna. Dovra’ ora essere nominato un nuovo commissario.
—.
SCONTRO SUL CONI: MALAGO’, NON HO DATO DEL FASCISTA A SALVINI MINISTRO, ‘CHI MI DICE FASCISTA ALLA CANNA DEL GAS
“Dare del fascista o del razzista a qualcuno significa non avere argomenti ed essere alla canna del gas e mi spiace per questo nervosismo. La politica fa la politica, lo sport fa lo sport”.
Cosi’ il ministro Matteo Salvini intervenendo a ‘Non e’ l’Arena’, ma Malago’ replica: “Le affermazioni del ministro Salvini non corrispondono al vero, mi dispiace, basta sentire l’audio: ci sono le registrazioni”. “Ho solo detto in lungo discorso che in 150 anni di storia nessun governo, nemmeno quello fascista, aveva fatto questo al Coni”.
—.
TENNIS: NUOVA STELLA ALL’ATP FINALS, ZVEREV BATTE DJOKOVIC NUMERO UNO BATTUTO DAL 21ENNE TEDESCO
Vittoria netta, in due set, per Alexander Zverev, che a 21 anni diventa il piu’ giovane vincitore dell’ultimo decennio delle ATP
Finals, superando in finale Novak Djokovic. Dopo aver liquidato Roger Federer in semifinale, il 21enne tedesco si e’ ripetuto nell’ultimo match della stagione, dominando un match che alla vigIlia lo vedeva nettamente sfavorito.
—.
CALCIO: MAROTTA VERSO L’INTER, IN CINA INCONTRA SUNING DIRIGENTE A NANCHINO PER VERTICE CON ZHANG, POI LA FIRMA
L’arrivo di Giuseppe Marotta all’Inter e’ sempre piu’ vicino. L’ex dirigente della Juventus si trova infatti in Cina, dove incontrera’ i vertici di Suning per definire gli ultimi dettagli per il suo passaggio in nerazzurro. Vedra’ il patron Zhang Jindong. La firma e’ attesa nelle prossime settimane. (ANSA).

Redazione
Da Redazione novembre 19, 2018 08:15

Seguici su…