Primo Piano

Buongiorno con le notizie del giorno

Prima notte a Lampedusa per i 49 migranti sbarcati ieri

Durante la notte la Guardia di Finanza ha notificato al comandante della Mare Jonio il sequestro probatorio della nave, disposto dalla procura di Agrigento che indaga per favoreggiamento all’immigrazione clandestina in merito allo sbarco dei 49 immigrati. I migranti hanno passato la prima notte a Lampedusa, dove hanno raccontato anche di essere stati rispediti per cinque volte in Libia nei precedenti tentativi di attraversare il Canale di Sicilia.

Tangenti sul nuovo stadio della Roma: arrestato Marcello De Vito, presidente

Il presidente della assemblea capitolina Marcello De Vito di M5S e’ stato arrestato dai carabinieri per corruzione nell’ambito della inchiesta della Procura sul nuovo stadio della ROMA.

Diciotti: oggi si vota al Senato, alta tensione.

Gli ortodossi M5s alzano il livello di tensione sul voto in Aula per il caso Diciotti. Ma, nonostante il rischio serio di un voto contrario rispetto a quelli di scuderia da parte di un piccolo drappello di pentastellati, non sono previsti colpi di scena sulla decisione che il Senato prendera’ oggi sul ministro Salvini, accusato di sequestro di persona aggravato per il caso Diciotti. Formalmente Lega e 5 stelle sono tutti schierati per il no. E potranno contare anche suoi voti di Forza Italia.

Via della Seta, Cina, dibattito in Italia inevitabile

Nel “processo di sviluppo della nuova Via della Seta, e’ inevitabile si possano incontrare alcune incomprensioni e anche dubbi”: il viceministro degli Esteri cinese Wang Chao parla del dibattito in Italia sull’adesione al progetto di Pechino. “Ma i fatti parleranno sempre piu’ forte delle parole – rileva alla vigilia della partenza del presidente Xi Jinping in Italia, Monaco e Francia -. Un accordo tra Cina e Italia sarebbe di beneficio per lo sviluppo economico di entrambi e se questo aiutera’ a promuovere il commercio dell’Italia, io penso assolutamente di si'”.

Fiamme in campo nomadi a Roma, nessun ferito

Incendio ieri sera in un insediamento nomadi a ridosso di via dei Monti Tiburtini a Roma, nei pressi della fermata metro. Lo riferiscono i vigili del fuoco intervenuti con cinque squadre.
Al momento non si registrano feriti.

Articoli correlati

De Luca al vetriolo contro Salvini: «Meno leccate di Nutella la mattina»

Redazione

Sarno – 5 maggio 1998: la tragedia, le lacrime, i racconti

Redazione

VIDEO | Senza maggioranza: gli ultimi giorni di Mancusi

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy