Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione
Da Redazione novembre 15, 2018 07:48

Buongiorno con le notizie del giorno

IL PREMIER CONTE ARRIVATO AD ABU DHABI PER BILATERALE CON EAU VEDRA’ PRIMA IMPRENDITORI E POI PRINCIPE EREDITARIO
Il premier italiano Giuseppe Conte e’ arrivato nella notte ad Abu Dhabi dove avra’ un incontro bilaterale con il Principe ereditario dell’Emirato di Abu Dhabi Mohammed bin Zayed Al Nahyan. Prima, in uno degli alberghi piu’ famosi della capitale emiratina, situato nelle Etihad Towers, Conte avra’ invece un incontro con una rappresentanza di imprenditori italiani.
—.
L’UE PRONTA ALLO SCONTRO CON L’ITALIA SULLA MANOVRA
DI MAIO, DECRETO ENTRO IL 2018 PER REDDITO-PENSIONI

L’Ue e’ pronta allo scontro con l’Italia sulla manovra. Olanda e Austria chiedono la procedura di infrazione. Secca la replica di Salvini: ‘Non ci muoviamo di un millimetro’. Risale lo spread a 309. Piazza Affari chiude -0,78%, la peggiore in Europa. Cambia il Dpb inviato a Bruxelles: reddito di cittadinanza e ‘quota 100’ per le pensioni sono misure non ‘a efficacia immediata’ ma ‘da definire con legge collegata’. ‘Saranno in un decreto entro il 2018. Non c’e’ slittamento. Marzo sara’ il mese in cui partira’ il reddito di cittadinanza e un mese prima quota 100′, assicura Di Maio.
—.
DL GENOVA: TORNA IL CONDONO, OGGI ALLA PROVA DEL VOTO
SCONTRO NEL M5S, SI AMPLIA IL FRONTE DEGLI ORTODOSSI

Dopo la sorpresa in commissione, il governo ci mette una toppa e fa votare e approvare dall’Aula di palazzo Madama un emendamento che reintroduce il condono nel decreto per Genova. Oggi il provvedimento, se non ci saranno colpi di scena, sara’ approvato e diventera’ legge superando il rischio della terza lettura a Montecitorio. Ma la fronda degli ortodossi M5s non molla e si amplia portando a 7, stando ai tabulati di Palazzo Madama, il numero dei 5 stelle contrari al condono che hanno lasciato l’aula senza votare per la sua reintroduzione. Il Movimento in serata pero’ smentisce e puntualizza che due degli “ortodossi” in realta’ erano in malattia, ed un terzo in congedo.
—.
IL GOVERNO INGLESE DICE SI’ ALL’INTESA SULLA BREXIT
MAY: “NON E’ STATO FACILE, MA E’ LA SCELTA MIGLIORE
” Il governo britannico ha deciso “collettivamente” di adottare la bozza d’accordo sulla Brexit definita a Bruxelles. Lo ha annunciato la premier Theresa May dopo 5 ore di riunione con i suoi ministri, precisando che non e’ stata una decisione “leggera”, ma difendendo il testo come il migliore possibile “nell’interesse nazionale”. Ha parlato di “progressi decisivi per un ritiro ordinato” il capo negoziatore Ue Michel Barnier, che oggi riferira’ al consiglio europeo.
—.

TENNIS: RADWANSKA ANNUNCIA IL RITIRO A SOLI 29 ANNI
LA POLACCA: “NON RIESCO PI AD ALLENARMI COME FACEVO PRIMA
” La tennista polacca Agnieszka Radwanska ha annunciato la fine della sua carriera a soli 29 anni. “Non riesco piu’ ad allenarmi come prima. Il mio corpo si rifiuta sempre piu’ spesso di obbedirmi”, lamenta su Facebook la ex numero 2 al mondo.
Radwanska, nei suoi 13 anni da professionista, ha vinto una ventina di tornei del circuito Wta e nel 2012 arrivo’ in finale a Wimbledon, battuta da Serena Williams in tre set. (ANSA).

Redazione
Da Redazione novembre 15, 2018 07:48

Seguici su…