Notizie Primo Piano Cronaca

Biogas, malori e proteste in piena notte. Arriva la polizia

Ancora miasmi dalla centrale di Biogas a Foce. A quanto pare, dalle numerose denunce delle ultime settimane, l’impianto nonostante ci sia un’ordinanza sindacale di sospensione dell’attività, continuerebbe ad operare creando gravi problemi ai residenti della zona.

Esalazioni soprattutto di notte che, nelle ultime ore hanno creato situazioni di disagio.

Malori tra adulti e bambini, alcuni dei quali sono dovuti ricorrere alle cure dell’ospedale e della guardia medica.

Intorno alla mezzanotte, alcuni cittadini hanno allertato il commissariato di Polizia di Stato, per l’aria irrespirabile e malesseri di alcuni bimbi.

In tanti sono scesi in strada a protestare pacificamente. Sul posto le forze dell’ordine, il vice sindaco ed assessore all’ambiente, Roberto Robustelli.

 

 

Articoli correlati

Colla pericolosa in Campania, oltre 700 mila confezioni sequestrate

Redazione

Alfonso Mancuso, la sua mitica “zeppola” vola al campionato nazionale

Redazione

Incendio nell’azienda Gigi di Foce, danni per due milioni

Redazione