Cronaca

Biogas, l’azienda continua a lavorare. Nuova denuncia, blitz dei vigili

Impianti di Biogas, l’azienda nonostante l’ordinanza di sospensione continua l’attività e presenta anche il ricorso al Tar contro il provvedimento del sindaco. Blitz della polizia municipale ed informativa alla Procura.

Ancora miasmi, aria irrespirabile, numerose le segnalazioni dei cittadini al comando dei vigili urbani di Sarno. Denunce che hanno fatto scattare nuovi controlli alla centrale che si trova in località Foce. A quanto pare, nonostante l’ordinanza firmata pochi giorni fa dal sindaco Giuseppe Canfora, l’azienda avrebbe continuato la sua attività.

Dopo un’attenta verifica, gli agenti della polizia municipale hanno inviato una informativa alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore in cui si evidenzia che i titolari dell’impianto non avrebbero ottemperato alle prescrizioni previste dall’ordinanza del sindaco emessa lo scorso 15 agosto. Si attende adesso la decisione del magistrato in merito ad eventuali responsabilità penali ai sensi dell’art. 650 del codice penale.

Intanto, si va verso una battaglia legale: l’azienda ha presentato ricordo al Tribunale Amministrativo Regionale contro l’ordinanza di sospensione.

 

 

Articoli correlati

Colleghi in divisa per l’ultimo saluto al postino gentile

Redazione

Biogas, attività sospesa. Canfora: “Abbiamo un dossier”

Redazione

Fiamme invadono un appartamento. Terrore a San Marzano

Redazione

La Sarnese cerca la prima vittoria dell’anno

Redazione

La Sarnese si salva e chiude la stagione

Redazione

“Il canto del Tamburo”: evento dal ritmo incessante

Redazione