Attualità Primo Piano

Bando rifiuti, il Tar boccia il ricorso della Sarim

ComuneBando rifiuti bloccato,la Sarim ricorre al Tar chiedendo cinque milioni di euro di danni, il tribunale dà ragione al Comune. L’amministrazione Canfora presenterà un nuovo piano industriale al quale sta lavorando da 9 mesi,mentre la Sarim opera in prorogatio. Dopo l’annullamento del bandolo scorso luglio,prima dell’apertura delle buste, l’azienda che aveva in gestione il servizio di prelievo e smaltimento rifiuti aveva presentato ricorso al Tar chiedendo i danni. Il bando si era trovato tra la nuova ela vecchia amministrazione concepito dal gruppo di Mancusi e ereditato dalla coalizione di Canfora. Intanto le proroghe della Sarim costano più dell’aggiudicazione: 304.113,31 euro mensili, mentre la base d’asta è di 295.198,00 euro. 

Articoli correlati

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Coronavirus – Strianese in Prefettura per il Comitato provinciale ordine pubblico e sicurezza

Redazione

Giro Campania in Rosa: prima tappa ad Elena Franchi

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy