Primo Piano

Ballottaggio – Odierna vota il centrodestra. Franco Annunziata sceglie l’astensione.

“Andrò a votare e la mia preferenza sarà per il candidato di centrodestra”. Sebastiano Odierna, candidato sindaco di Fdi, uscito sconfitto dalla prima tornata elettorale non riuscendo neppure a conquistare il ballottaggio, analizza il risultato delle urne al primo turno dello scorso 25 maggio ed apre a quella che sarà la sua posizione sul voto del prossimo 8 giugno. Anche Franco Annunziata, candidato sindaco di Ncd vinto al primo turno, traccia un resoconto e parla della sua decisione sul voto bis. Non andrà alle urne, ma lascerà liberi i suoi elettori di decidere dove tendere. “Io non andrò a votare, il mio elettorato, che abbraccia sia centrodestra che centrosinistra, può fare liberamente una scelta”.  Il ballottaggio vede da una parte Giuseppe Canfora candidato sindaco di Pd, La Sinistra e la civica Impegno e Passione; dall’altra Antonio Crescenzo candidato sindaco dell’Udc, Forza Italia e la civica Forza Libera. Due posizioni nette, centrosinistra e centrodestra nella battaglia per la conquista della fascia tricolore. Ora è tempo di bilanci per chi è uscito dalla leadership della città. Odierna, già consigliere provinciale, poi assessore a Palazzo Sant’Agostino, ed attuale assessore comunale uscente alle politiche sociali disegna le linee di quella che è stata una campagna elettorale flop. Non nasconde la delusione della sconfitta e la imputa al fatto di essere partito troppo tardi.  “L’analisi parte dal fatto che la politica non si improvvisa. Io neppure ero il candidato sindaco. Rispetto al risultato non posso dire di essere contento, anzi, sono rammaricato. La nostra è stata una campagna elettorale non preparata e quando si improvvisa non si possono raccogliere buoni frutti. Penso che organizzare ben quattro liste nell’arco di quaranta giorni sia già stato abbastanza.. La percezione era quella di andare al ballottaggio ed ora c’è la delusione.  Nella cabina deve essere successo qualcosa.”. Odierna fa appello ai suoi elettori di votare liberi da condizionamenti. “Il mio elettorato può e deve sentirsi libero di votare. Io voterò il centrodestra”. Anche Annunziata lascia libero il voto dei propri sostenitori ma blocca il suo e decide di non decidere. “Non esprimerò alcuna preferenza perché ho già chiarito in più incontri cosa pensassi degli altri candidati. Non sentendomi rappresentato non voterò”.

Rossella Liguori

 

 

Articoli correlati

VIDEO | Brigata Bersaglieri, orgoglio campano. Parte l’ultimo contingente italiano in Afghanistan

Redazione

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Sarno, iniziata l’evacuazione di circa 100 persone

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy