Cronaca Primo Piano

Ausiliario colpito da un bossolo di pistola

Caccia all’ uomo in sella a uno scooter

In sella ad un motorino lancia un bossolo di pistola contro un ausiliario del traffico, e lo minaccia: «La prossima volta sarà peggio». Si indaga. Il fatto è accaduto nella tarda mattinata di ieri, in pieno centro cittadino, a pochi passi dal lungofiume.

L’ uomo, in servizio da poche settimane, stava lavorando come ogni giorno lungo le strade cittadine per i controlli e la sicurezza; stava percorrendo la traversa di via Matteotti quando ha visto un motorino senza targa percorrere la strada nel senso opposto al senso unico di marcia. In sella un uomo con casco integrale, gli si è avvicinato, lo ha superato e gli lanciato un oggetto che lo ha colpito alla schiena. L’ ausiliario solo dopo si è accorto che a colpirlo era stato un bossolo. L’ uomo in motorino lo ha nuovamente raggiunto per minacciarlo. «La prossima volta prendo il ferro», gli ha urlato.

I VIDEO

Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere di videosorveglianza anche di strade adiacenti. Alla scena avrebbero assistito anche alcuni passanti. Si indaga a tutto campo per cercare di capire a cosa possa essere legato l’ episodio. Sul caso è intervenuto l’ assessore alla sicurezza ed alla polizia municipale e vicesindaco, Roberto Robustelli. «Un atto ignobile sul quale stanno indagando le forze dell’ ordine. I nostri operatori lavorano giorno e notte sul territorio per garantire sicurezza, legalità, controllo ed anche aiuto e supporto alla comunità. Auspico sia individuato il responsabile di tale minacciosa e violenta azione. Esprimo la mia piena solidarietà e tutta la vicinanza dell’amministrazione agli uomini e le donne che lavorano con grande spirito di sacrificio».

Sono tre i nuovi ausiliari in servizio a Sarno, dopo la richiesta di avere sul territorio più uomini e più mezzi. Dopo i pensionamenti avvenuti negli ottimi sei mesi si è reso necessario un potenziamento. 

Articoli correlati

Condemi: “I ragazzi meritavano di più, ma è andata così”

Redazione

VIDEO | Allarme dal pronto soccorso: “Pazienti per le scale”

Redazione

Dal Colorado a Sarno per studiare i resti dell’acquedotto romano

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy