Notizie Primo PianoCronaca

Aria irrespirabile, cittadini abbandonano le case: “Aiutateci!”

Aria irrespirabile da via Ingegno a Masseria della Corte a Sarno, protesta dei cittadini per una situazione di assoluta invivibilità : “Non ce la facciamo più a vivere così. Ci stanno avvelenando”. 

Alcuni residenti della zona hanno lasciato le case per riversarsi in strada nella serata di ieri a causa delle esalazioni nauseabonde.

I residenti della zona puntano il dito contro l’area Pip, le aziende  di smaltimento rifiuti e scrivono dalla pagina facebook “Sarno e la sua devastazione”: 

“Ieri sera i cittadini di Via Ingegno e zone limitrofe si sono riversati in strada, abbandonando le proprie abitazioni per la tremenda nauseabonda puzza derivante dagli impianti di trattamento rifiuti. Donne, bambini e neonati costretti a convivere quotidianamente con un disagio disumano. Ci state ammazzando. Dove sono le ISTITUZIONI…… VERGOGNA”

 

Articoli correlati

Sarno, Maria Rosaria ha bisogno di tutti noi per un intervento chirurgico

Redazione

Cibi sospetti ed ambulanti abusivi: pioggia di multe da migliaia di euro

Redazione

La Via del Gusto ed Estate Sarnese: enogastronomia, divertimento, arte e cultura

Redazione

Rapina a mano armata

Redazione

Procida è Capitale italiana della Cultura

Redazione

Nascondeva cocaina in bagno: arrestato 35enne già ai domiciliari

Redazione