Cronaca Primo Piano

Aria irrespirabile, cittadini abbandonano le case: “Aiutateci!”

Aria irrespirabile da via Ingegno a Masseria della Corte a Sarno, protesta dei cittadini per una situazione di assoluta invivibilità : “Non ce la facciamo più a vivere così. Ci stanno avvelenando”. 

Alcuni residenti della zona hanno lasciato le case per riversarsi in strada nella serata di ieri a causa delle esalazioni nauseabonde.

I residenti della zona puntano il dito contro l’area Pip, le aziende  di smaltimento rifiuti e scrivono dalla pagina facebook “Sarno e la sua devastazione”: 

“Ieri sera i cittadini di Via Ingegno e zone limitrofe si sono riversati in strada, abbandonando le proprie abitazioni per la tremenda nauseabonda puzza derivante dagli impianti di trattamento rifiuti. Donne, bambini e neonati costretti a convivere quotidianamente con un disagio disumano. Ci state ammazzando. Dove sono le ISTITUZIONI…… VERGOGNA”

 

Articoli correlati

Inchiesta truffe all’Inps, spunta anche un video pedopornografico

Redazione

Scontro tra auto, schiacciati due pedoni

Redazione

Allerta Meteo: previste bombe d’acqua. Prime ordinanze per le scuole

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy