Sarno Notizie
CronacaNotizie Primo Piano

Aria irrespirabile, cittadini abbandonano le case: “Aiutateci!”

Aria irrespirabile da via Ingegno a Masseria della Corte a Sarno, protesta dei cittadini per una situazione di assoluta invivibilità : “Non ce la facciamo più a vivere così. Ci stanno avvelenando”. 

Alcuni residenti della zona hanno lasciato le case per riversarsi in strada nella serata di ieri a causa delle esalazioni nauseabonde.

I residenti della zona puntano il dito contro l’area Pip, le aziende  di smaltimento rifiuti e scrivono dalla pagina facebook “Sarno e la sua devastazione”: 

“Ieri sera i cittadini di Via Ingegno e zone limitrofe si sono riversati in strada, abbandonando le proprie abitazioni per la tremenda nauseabonda puzza derivante dagli impianti di trattamento rifiuti. Donne, bambini e neonati costretti a convivere quotidianamente con un disagio disumano. Ci state ammazzando. Dove sono le ISTITUZIONI…… VERGOGNA”

 

Articoli correlati

Spaccio Agro Nocerino: ecco chi sono gli arrestati

Redazione

Allarme sicurezza: ora è escalation di truffe

Redazione

Arrivano i treni e non si abbassano le sbarre

Redazione

Coronavirus, in Campania 2709 positivi, 45 decessi, 1338 guariti

Redazione

Coronavirus: due casi sospetti. Si attende il tampone

Redazione

Traffico di sostanze stupefacenti, arresti a Sarno

Redazione