Senza categoria

Anziano pestato con un bastone. Caccia agli aggressori

È stato avvicinato in strada da due sconosciuti e picchiato con un bastone. Vittima del pestaggio, un pensionato di 78 anni, finito nel mirino di due uomini sabato mattina, poco dopo le 7.30, in via Madonna di Fatima a Pagani. L’anziano, paganese, è stato lasciato a terra ferito e dolorante. È finito in ospedale con un braccio rotto, escoriazioni ed ematomi in varie parti del corpo. Resta un giallo, almeno per ora, il movente dell’aggressione. Neppure la vittima ha idea di chi abbia potuto picchiarlo, e soprattutto per quale ragione. A lavoro i carabinieri della locale tenenza che stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti e di acquisire tutti gli elementi che possano consentire l’identificazione dei responsabili. Nessuno ha visto, nessuno quindi potrà fornire un contributo all’attività di chi indaga.

L’unica notizia certa è che l’anziano, sabato mattina, era da solo in via Madonna di Fatima. Aveva fatto degli acquisti in un negozio di alimentari della zona e stava rientrando a casa quando è stato avvicinato ed aggredito dai due soggetti. Prima verbalmente, poi fisicamente. I due sconosciuti sono arrivati in sella ad uno scooter. Sono scesi entrambi per pestare il pensionato, servendosi anche di un bastone, con la certezza di poter agire senza il rischio di essere riconosciuti; sembra, infatti, avessero i volti parzialmente coperti da sciarpe. I due hanno agito con violenza; solo quando l’anziano è caduto a terra, dolorante e quasi privo di sensi, hanno mollato la presa allontanandosi velocemente in sella allo scooter, che sembra avesse la targa coperta. 

Fonte Il Mattino 

Articoli correlati

This is a healthy gallery

Redazione

San Valentino Torio – Marco Amatrudo: ” La politica e la gestione di un comune non sta in quello che si potrebbe fare ma in quello che si può fare!”

Redazione

SarnoSatirica | …ci penso io.

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy