Notizie Primo Piano Cronaca

Anziana minaccia vicini con un fucile. Bloccata dai carabinieri

Una vicenda che ha dell’assurdo, la donna 73 anni, durante una lite con i vicini ha imbracciato un fucile. Provvidenziale l’intervento dei carabinieri. Il fatto è accaduto a Sapri, sul pianerottolo del condominio in cui vivono le due famiglie, con problemi di convivenza già da tempo. Ieri mattina, intorno alle 13, la 73enne si sarebbe irritata per il lavoro che veniva svolto sul terrazzo confinante per la preparazione della passata di pomodoro in bottiglia ed è esplosala lite. La settantatreenne in preda alla rabbia ha imbracciato un fucile calibro 20 e si è presentata davanti alla porta d’ingresso dell’appartamento dei dirimpettai. Sul posto sono giunti i carabinieri La donna è stata denunciata per minacce gravi a mano armata, sequestrati sette i fucili che il marito deteneva regolarmente in casa.

Articoli correlati

Annunziata più forte con un’altra civica

Redazione

Tifosi spaccano gradinata, Angri Pallacanestro risarcimento in tempi record

Redazione

Camorra: in carcere a 83 anni per usura ex affiliato di Cutolo

Redazione

Terremoto, paura in Campania

Redazione

Le Iene a Sarno – Uomo adescava ragazzine…

Redazione

Trova la figlia minorenne a letto con un cinquantenne. Giro di baby prostitute

Redazione