Cronaca Primo Piano

Anziana lasciata in auto al sole. Arrivano i carabinieri

Schermata 2015-05-14 alle 10.36.23Anziana lasciata in auto al sole, suona il clacson per richiamare l’attenzione ed arrivano i carabinieri. Quando i militari sono arrivati sul posto hanno trovato la donna seduta sul sedile anteriore, posto passeggero,  sudata ed impaurita. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di domenica, quando in via Onofrio Tortora alcuni residenti e negozianti hanno sentito un suono insistente di clacson di automobile. “Non ci ho dato peso subito, – racconta un commerciante della zona – ma quando si è fatto più incalzante mi sono affacciato per cercare di capire. Io pensavo ad un bambino che giocava col clacson.  All’inizio non ho capito da dove provenisse, poi ho scorto quest’auto e dentro una signora anziana che si sporgeva per farsi notare. Ci siamo avvicinati in tanti, era chiusa, al sole, siamo stati ad aspettare un bel po’, e qualcuno poi ha chiamato i carabinieri per farli intervenire”. L’auto era parcheggiata in pieno pomeriggio sotto il sole cocente e quando i passanti si sono avvicinati era già divenuta una scatola incandescente. L’anziana non riusciva neppure ad aprile lo sportello, nonostante le indicazioni che i soccorritori cercavano di darle dall’esterno. Sul posto una pattuglia dei carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Tommaso Merola. All’arrivo dei militari sul posto è arrivata anche la figlia. La donna, mentre alcune persone facevano bere l’anziana per reidratarla, è stata ascoltata dai carabinieri e si è giustificata dicendo di essersi allontanata per poco tempo a fare delle compere in zona.

Rossella Liguori | Foto: Google Maps

Articoli correlati

Sorpreso a scaricare rifiuti, bloccato e preso a schiaffi a Sarno

Redazione

La provocazione di Rete Libera: manifesti funebri contro la Soget

Redazione

Asl Salerno, nominati i direttori di Distretto. Antonio Russo nuovo direttore del distretto Sarno – Pagani

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy