Politica Primo Piano

Amministrative Campania: 177 Comuni al voto. Gambino ci riprova a Pagani

Tutto ancora da disegnare il quadro di alleanze e candidati, a partire dal Movimento 5 Stelle che potrebbe non riproporre Ciampi come candidato sindaco. Nulla di definito anche per Partito democratico, per Forza Italia e per la Lega, mentre dovrebbero ritentare la candidatura civica Luca Cipriano, che con la sua lista “Mai più” l’anno scorso ha sfiorato il 12%, e Dino Prezioso, ex direttore dell’azienda di trasporti Air, la cui candidatura nel 2018 ottenne l’appoggio di Fratelli d’Italia.

Oltre ad Avellino, nella provincia irpina sono 2 i comuni sopra i
15mila abitanti nei quali si vota, Ariano Irpino e Montoro. E’ Napoli, con 8 comuni, la provincia con il maggior numero di comuni al voto che superano i 15mila: Arzano, Bacoli, Casavatore, Casoria, Grumo Nevano
Nola, Sant’Anastasia e Sant’Antonio Abate.

Sono 4 in provincia di Caserta i comuni sopra i 15mila abitanti sui 34 nei quali si sceglierà il nuovo sindaco, Aversa, Capua, Casal di Principe e Castel Volturno, mentre sono 6 in provincia di Salerno:
Baronissi, Capaccio Paestum, Nocera Superiore, Pagani, Sarno e Scafati. Nessuno dei 27 comuni chiamati al voto in provincia di Benevento supera i 15mila abitanti. E’ Ciorlano, in provincia di Caserta, il più piccolo comune al voto in Campania: appena 430 abitanti.

A Pagani ci riprova Gambino

Il consigliere regionale della Campania Alberico Gambino ci riprova e si candida a sindaco di Pagani. Gambino è stato per due mandati primo cittadino di Pagani, fino all’elezione in Consiglio regionale. Un tempo Pdl, oggi Gambino fa parte del gruppo ”Direzione Italia” di Raffaele Fitto. Oltre Gambino, in campo c’è l’uscente Salvatore Bottone; poi l’avvocato Lello De Prisco che dovrebbe essere supportato da tre liste civiche e Nicola Campitiello che guida uno schieramento che vede al suo interno anche Forza Italia.

A Nocera Superiore tornano in campo due ex Sindaci

Tornano in campo due ex sindaci di Nocera Superiore (Salerno), comune del salernitano chiamato alle urne la prossima settimana. A sfidare l’attuale sindaco uscente, Giovanni Maria Cuofano, saranno, tra gli altri, due ex: Giuseppe Manzo, già consigliere regionale, e Gaetano Montalbano, sindaco di lungo corso a Nocera Inferiore. Ancora in campo al momento ci sono Mimmo Oliva (Polis); Raffaella Ferrentino (Legalità e trasparenza) e Giuseppe Fabbricatore che riunisce parte del centrodestra, ad eccezione di Forza Italia che ancora deve sciogliere la riserva. Nulla di ufficiale per quanto riguarda il Movimento 5 stelle.

Articoli correlati

Soldi falsi:60mila euro contraffatti in borsetta, arresto a Napoli

Redazione

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Mega concorso per vigili urbani. Ecco gli ammessi alle prove

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy